Translate

lunedì 26 febbraio 2018

CUPRA, IL NUOVO BRAND SPORTIVO SEAT

(26/2/2018) – E ora anche Seat ha il suo brand sportivo indipendente che si diffonderà con il marchio Cupra, già caratterizzante i modelli più performanti della Casa spagnola da tempo inglobata nella galassia VW. L’idea divenuta realtà è dell’AD ex Fiat Luca De Meo, evidentemente memore del successo della similare operazione Abarth da lui gestita. “L’intero progetto è la concretizzazione del sogno di un gruppo di persone alla ricerca di un modo per conquistare un nuovo target di appassionati di motori”, ha detto. Cupra andrà anche a “sostituire” Seat Sport, la divisione racing ben nota, per l’appunto, a piloti e appassionati e gli impegni in pista dunque continuano: Cupra TCR, la prima vettura da competizione del Marchio, gareggerà ufficialmente nei Campionati TCR della stagione 2018. 

Il nuovo logo stilizzato in rame (colore ufficiale) sarà presente sul frontale e sul posteriore della vettura dotata di volante, sedili avvolgenti, paraurti e cofano motori differenti rispetto alla Cupra fin qui conosciuta; a bordo anche una centralina con software modificato in conformità alle direttive tecniche previste nel bollettino BoP 2018. Curiosità che attesta la volontà di dare un’impronta sportiva marcata: tra i partner dell’operazione c’è Ninco, un’azienda spagnola attiva nella produzione di modellini e piste. Ma attenzione, Cupra è soprattutto una sfida commerciale che si baserà su 260 concessionarie in tutta Europa: il primo modello della nuova vita è infatti l’Ateca, SUV turbo-benzina da 300 cv e 245 km/h di velocità massima (0-100 km/ in 5,4”). Alla presentazione di Barcellona brillava la Seat leon Cupra R ST e sono state mostrate anche futuribili proiezioni delle versioni Cupra Arona e Ibiza. prima uscita pubblica all'ormai prossimo Salone di Ginevra. Il messaggio è: avanti a tutto gas con passione, precisione, determinazione, coraggio.

Nessun commento:

Posta un commento