Translate

venerdì 5 gennaio 2018

HAPPY BIRTHDAY / FRANCK MONTAGNY 40 ANNI

(5/1/2018) – Oggi Franck Montagny compie 40 anni. Al nome dell’ex pilota francese di Feurs, oggi consulente a Canal +, verrebbe da aggiungere: peccato. Sì perché la sua carriera terminò a fine 2014 non per un incidente o per aver deciso di ritirarsi ma a causa del risultato positivo ad un controllo anti-doping successivo alla gara di Formula E di Putrajaya, alla quale prese parte in qualità di pilota del Team Andretti (si era classificato secondo nella gara inaugurale della stagione in Cina). Un metabolita derivato dalla cocaina. Immediata la sanzione della FIA: due anni di squalifica da ogni competizione che, a 36 anni, significò di fatto la brusca, inaspettata, brutta fine di un percorso iniziato molti anni prima sui kart. Gli va dato atto che non cercò scuse e ammise: "Dal momento in cui sono stato sottoposto al controllo sapevo quale sarebbe stato l'esito: ho fatto una sciocchezza e la sto pagando.

Peccato, ripeto, per quello che poteva essere e non è stato. Buoni risultati in F. Renault, F3 France, F.3000 e soprattutto la vittoria nel World Series by Nissan nel 2003 lo imposero all’attenzione dei team manager della F1 quale ultimo virgulto della grande tradizione transalpina. Fino al 2005 fu infatti la Renault a metterlo sotto contratto quale collaudatore e terzo pilota – i titolari allora erano Alonso e Trulli – per poi accasarsi nel 2006 alla Super Aguri. La giubilazione del pilota titolare Yuji Ide gli spalancò le porte del debutto e sette gare poco esaltanti, prima di cedere di nuovo il volante ad un altro giapponese, tal Yamamoto. La F1 l’ha sfiorata ancora nel 2007 come terzo pilota Toyota (Trulli e Ralf Schumacher i titolari) e con un test (senza esito) alla Force India per poi passare in A1 Grand Prix (4 gare) e Champ Car. Soddisfazioni ne ha prese con le ruote coperte, correndo in ALMS  (2 vittorie) e soprattutto 12 volte la 24 Ore di Le Mans dove si classificò secondo nel 2009 su Peugeot. 

Nessun commento:

Posta un commento