Translate

venerdì 23 giugno 2017

L’ULTIMO PODIO DI MICHAEL SCHUMACHER


(23/6/2017) LAST PODIUM OF MICHAEL SCHUMACHER. I record e le prodezze di Michael Schumacher sono infiniti. Qui voglio ricordare l’ultimo podio del grande pilota tedesco, cinque anni fa: Gran Premio d’Europa a Valencia, 24 giugno 2012. Quella calda domenica, Schumacher – partito in sesta fila col 12° tempo - piazzò la sua Mercedes al terzo posto, dietro il vincitore Alonso su Ferrari e  Raikkonen su Lotus, al termine di una gara molto tattica, giocata sulla strategia di un pit-stop ritardato per il cambio gomme. 
La Frecce d’Argento non erano ancora le monoposto superiori che abbiamo conosciuto successivamente e quello in Spagna fu dunque un risultato molto positivo. Si trattò del 150° podio conquistato dall’ex ferrarista nella sua lunga carriera – non ci saliva dalla vittoria al GP di Cina 2006 con la Ferrari - ma rimase il miglior risultato della stagione (13° in classifica finale con 49 punti rispetto al 9° posto di Nico Rosberg compagno di squadra) al termine della quale non venne riconfermato. A 43 anni, concluso il triennio 2010/2012 del suo clamoroso rientro post Cavallino (altre 58 gare disputate), significò la fine definitiva della carriera che lui avrebbe desiderato protrarre ancora. Un certo disagio dovuto al distacco dal mondo racing durato tre anni, le nuove regole (DRS, kers, divieto dei rifornimenti, gomme Pirelli), il confronto perduto con Rosberg e la fretta della Mercedes già sulle orme di Lewis Hamilton decretarono il tramonto dell’astro Schumacher.

Nessun commento:

Posta un commento