Translate

venerdì 13 gennaio 2017

HAPPY BIRTHDAY / NARAIN KARTHIKEYAN 40 ANNI, IL PRIMO INDIANO IN F1

(13/1/2017) - FIRST INDIAN DRIVER IN F1 IS 40 YEARS OLD. Kumar Ram Narain Karthikeyan, che domani 14 gennaio compie 40 anni, verrà ricordato se non altro perché è stato il primo pilota indiano – è nato a Chennai - a sbarcare in F1.  A fornirgli l’occasione nel 2005 è stato quel furbacchione di Eddie Jordan, molto sensibile più che al curriculum del figlio di Karthikeyan senior, ex campione indiano rally, al fatto che fosse sostenuto (leggi dollari) dal colosso industriale Tata. In quella stagione, udite udite, Narain si classificò quarto al Gran Premio Usa a Indianapolis…ma a ricordare bene fu quella famosa gara nella quale i gommati Michelin si ritirarono tutti per problemi di tenuta degli pneumatici. 
Non bisogna essere tuttavia troppo sprezzanti: Karthikeyan è stato campione di F. Asia nel 1996, ha fatto gavetta in F3 e World Series by Renault e ha pure vinto per i colori del suo Paese due gare in A1 Grand Prix. Ma la F1 è un’altra cosa: dopo aver ricoperto il ruolo di collaudatore alla Williams è stato ingaggiato dalla HRT – scuderia non certo al top, va detto – dove però nel 2011 è stato ben presto avvicendato dal talentuoso Ricciardo e nel 2012 si fece notare solo in occasione di uno spettacolare e per fortuna incruento incidente ad Abu Dhabi con la Mercedes di Rosberg. E’ riapparso nel 2013 in AutoGP (5 vittorie, 4 pole) senza però laurearsi campione per approdare quindi in Super Formula, categoria nella quale l’anno scorso (per il Sunoco Team LeMans) si è classificato 11° grazie ai punti conquistati a Suzuka, gara di apertura del campionato giapponese. Buona fortuna e buon compleanno, Narain…


Nessun commento:

Posta un commento