Translate

mercoledì 7 dicembre 2016

HAPPY BIRTHDAY / GORDON COPPUCK 80 ANNI, PADRE DELLA MITICA MC LAREN M23

(7/12/2016) - Gordon Coppuck, uno dei mostri sacri della F1, domani 8 dicembre compie 80 anni. Seguace di Bruce Mc Laren e allievo di Robin Herd dal 1965, è poi diventato capo progettista alla Mc Laren stessa ed è lì che ha creato la sua fama imperitura. E’ infatti il padre della mitica M23, una delle vetture più riuscite e vincenti della F1,  con la quale prima Emerson Fittipaldi e poi James Hunt si laurearono campioni del mondo nel 1974 e nel 1976, senza dimenticare la M16 per la 500 Miglia di Indianapolis (vinta nel 1972) e i modelli che hanno spopolato nella serie Can Am nella seconda metà degli anni ’60. 
LA M23 VINCENTE NEL 1976 - La M23, derivata nelle forme dalla monoposto per Indy, è stata longeva e competitiva grazie in particolare ad un ottimo telaio per il quale Coppuck profuso ogni sforzo progettuale. Insieme a James Hunt, a Teddy Mayer e a Alistair Caldwell è stato il protagonista dell’epica battaglia contro Lauda e la Ferrari nel 1976. Dopo gli exploit di Hulme e Revson e perso un fior di collaudatore come Fittipaldi, puntarono forte su Hunt che convinse presto il tecnico inglese di Fleet per la sua innata velocità e per la serietà con cui affrontava le gare, nonostante non rinunciasse ai suoi eccessi notturni. Dopo il Nurburgring per la Mc Laren a 6 marce motorizzata Ford DFV by Nicholson fu un crescendo continuo e pensare che Coppuck, nel frattempo, aveva già approntato la successiva monoposto M26 che sembrava potesse esordire addirittura durante quella stagione. Ma non ce ne fu bisogno. Coppuck lasciò la Mc Laren con l’avvento di Ron Dennis per accasarsi prima alla March e quindi diventare co-fondatore della Spirit insieme a John Wickham fino al ritiro definitivo nel 2000.

Nessun commento:

Posta un commento