Translate

venerdì 14 ottobre 2016

ZANARDI ASPETTA TUTTI AL MUGELLO. E c’è il suo ultimo libro!

(14/10/2016) WITH ZANARDI AND HIS LAST BOOK AT MUGELLO. Appuntamento da non perdere al Mugello: c’è il round finale del Campionato Italiano Gran Turismo e c’è Alex Zanardi che, dopo le prodezze olimpiche di Rio, torna all’automobilismo dopo oltre un anno di assenza (24 Ore di Spa nel 2015). Il titanico bolognese, pilota ufficiale BMW e ambasciatore del Marchio, prenderà parte alle due gare delle classi Super GT3 e GT3 con la BMW M6 GT3 di BMW Team Italia-ROAL Motorsport e, attenzione, sarà a disposizione dei fans e di tutti gli appassionati (il biglietto, prato e tribune, sarà gratuito!). Tra l’altro, è appena uscito il suo ultimo libro (con Gianluca Gasparini) : ”Volevo solo pedalare…ma sono inciampato in un’altra vita”, 260 pagine di carriera e umanità da cui estrapolo questa chicca-pensiero: “L’ambizione più bella della vita è essere delle brave persone”.
DALLA BMW Z4 ALLA M6 GT3 - Ma Zanna non scende mai in pista solo per timbrare il cartellino ed infatti il 4 ottobre scorso è stato impegnato in un test sulla pista toscana per prendere confidenza con il bolide tedesco. Le sensazioni? “Mi sono divertito molto anche se non è stato facile riprendere con una macchina che non conoscevo affatto. Ero abituato alla Z4 dove non avevo bisogno di guardare il contagiri né la spia della cambiata ma mi limitavo a sentire il motore con cui avevo instaurato un dialogo molto comprensibile. Nella M6, invece, il motore turbo è un pò ruvido e all’inizio mi ha lasciato un po’ interdetto, ma poi pian piano tutto è andato per il meglio”. La macchina con i colori di BMW Italia, gestita da ROAL Motorsport e modificata espressamente dalla BMW Motorsport, ha dato qualche grattacapo, ma tutto superato: “L’elettronica della M6 non ha mai dato seri problemi, ma nel mio caso specifico gli ingegneri hanno dovuto creare dei by pass con delle derivazioni per far funzionare il meccanismo dell’acceleratore e tutta una serie di altre funzioni obbligandoli a rifare un cablaggio che generava delle interferenze”. Il dado è tratto ed è tempo di cronometri e velocità, con un invito finale:Sono convinto – conclude Alex - che in tanti verranno in autodromo per salutarmi e io sarò a disposizione di tutti per foto e autografi. Saranno belle giornate di festa all’insegna dello sport e del sano agonismo”.
PROGRAMMA TV - Tutte le gare, della durata di 48 minuti + 1 giro saranno trasmesse in diretta TV su Raisport1 (S.GT3-GT3) e AutomotoTV (SGT Cup-GT Cup-GT4 e Cayman) e in web streaming sul sito www.acisportitalia.it/GT, ad eccezione di gara-1 delle classi Super GT3 e GT3 che sarà trasmessa in differita sabato alle 18.05 su Raisport1.

Nessun commento:

Posta un commento