Translate

martedì 2 agosto 2016

LA FERRARI SCOPRE LE NUOVE PIRELLI 2017. Domani test Red Bull al Mugello

La Ferrari SF15-T di Vettel, sopra e sotto, ieri a Fiorano
(2/8/2016)FERRARI DISCOVERS NEW PIRELLI. TOMORROW TEST RED BULL AT MUGELLO. Dopo l’ennesima delusione di Hockenheim la Ferrari si è tuffata nel lavoro e conclude oggi la due giorni di prove pneumatici Pirelli F1 in specifica 2017, più larghi. Sempre bello rivedere girare a Fiorano una F1, ma non è tempo di nostalgie. Sono test molto importanti, che secondo il DT Williams Pat Symmonds possono dare un grande vantaggio a chi li effettua. La vettura utilizzata da Vettel (ieri 120 giri) e Gutierrez, comunque, è una SF15-T appositamente modificata per riprodurre il livello di carico aerodinamico previsto dalle regole del prossimo anno e ospitare i nuovi pneumatici. 
Come da programma concordato con la FIA, Vettel ha utilizzato le slick hanno solo nei primi due giri di installazione, mentre il resto della giornata è stato dedicato alla valutazione di Intermediate e Wet grazie all’irrigazione artificiale della pista. Domani e dopo-domani al Mugello tocca alla Red Bull per  due giorni di test con i pneumatici P Zero slick mentre a settembre scenderà in pista al Paul Ricard anche la Mercedes. Complessivamente, lo sviluppo dei pneumatici 2017 si articolerà su 10 sessioni per un totale di 24 giornate di test/macchina. I tre team partecipanti, per garantire la massima equità sportiva, dovranno condividere con le altre squadre tutti i dati raccolti nel programma di sviluppo. 
CARATTERISTICHE NUOVE PIRELLI 2017 - Le F1 2015 che montano i nuovi pneumatici sono state modificate secondo una precisa direttiva tecnica emessa da FIA e con l’obiettivo di simulare le prestazioni attese il prossimo anno: più carico aerodinamico e carreggiata allargata; le nuove misure dei pneumatici consistono inoltre in un aumento di 60 mm in larghezza per l’anteriore, da 245 a 305 mm, e di 80 mm per il posteriore, da 325 a 405 mm. L’incremento in larghezza dei pneumatici 2017 è quindi del 25% rispetto alla misura attuale. Le misure complete per i pneumatici slick sono quindi: 305/670-13 all’anteriore e 405/670-13 al posteriore; i Cinturato intermediate avranno inoltre un diametro di 675 mm che per i Cinturato wet sarà di 680 mm. Immutato rispetto a oggi il calettamento, ovvero il diametro del cerchio: 13 pollici. 
I tre Team si troveranno insieme in pista, per un test collettivo di convalida, il 29 novembre ad Abu Dhabi, due giorni dopo l’ultimo GP stagionale. 


Nessun commento:

Posta un commento