Translate

venerdì 8 luglio 2016

LECLERC IN PISTA A SILVERSTONE, UN FUTURO FERRARI POSSIBILE

(8/7/2016)LECLERC AT SILVERSTONE, IS HE THE FUTURE FERRARI DRIVER? Novità a Silverstone: nelle free practice 1 scende in pista su Haas VF16 Charles Leclerc, pilota monegasco, 18 anni, da quest’anno parte del Ferrari Driver Academy. Può essere lui il “giovane pilota” del futuro Ferrari da affiancare al pilota esperto (Vettel)? Sì, Charles ha buone possibilità di giocarsi la chance di approdare in pianta stabile a Maranello. Per il 2017 è stato appena riconfermato Raikkonen ma nel 2018, quando avrà 21 anni, l’occasione potrebbe realizzarsi. E’ chiaro che Arrivabene & C. hanno deciso di puntare forte sull’attuale leader del campionato di GP3 (Team Art Grand Prix) tanto è vero che Leclerc disputerà una sessione di prove libere anche a Budapest, Hockenheim, Sepang e Abu Dahbi. In ogni occasione gli lascerà il sedile l’altro pilota FDA, Esteban Gutierrez. “Questo è un passo importante verso il mio obiettivo finale di diventare un pilota di Formula Uno”, dice eccitato.  Aveva avuto modo di guidare una F1 solo in un test effettuato a Fiorano al volante di una F14-T lo scorso mese di maggio proprio per fargli accumulare i chilometri necessari al rilascio della Super Licenza. 
Amico di Jules Bianchi, fino al 2013 Leclerc ha corso con grande successo sui kart (11 campionati vinti) per poi passare alla F. Renault ALPS e Eurocup, e l’anno scorso al FIA F3 Europe nel Team Van Amersfoort Racing (quarto posto finale), categorie nelle quali non sono mai mancati vittorie e podi. “Leclerc è molto apprezzato dalla Ferrari – dice il DT Haas, Steiner – e i suoi record parlano da soli”. Ora l’accelerazione attraverso la vittoria in GP3 e, chissà, forse già un sedile in F1 l’anno prossimo (Sauber?)

Nessun commento:

Posta un commento