Translate

giovedì 17 marzo 2016

LOTUS PROTAGONISTA A MILANO AUTOCLASSICA

(17/3/2016) - Lotus grande protagonista a Milano AutoClassica, il Classic Car Show in programma dal 18 al 20 marzo a Fiera Milano Rho. Anfitrione del marchio sarà quel Stefano d’Astepilota ufficiale della casa inglese Campione del Mondo WTCC Indipendents   2007. Cosa potranno ammirare gli appassionati del marchio? PB Racing esporrà al pubblico quattro modelli di prestigio come la nuova Evora 400 l’Elise Cup mentre una Elise Cup PB-R (il modello protagonista della Lotus Cup Italia) sarà esposta in versione “naked”, così da poter vedere da vicino tecnologia meccanica di questa performante GT. 
Lotus Eleven
Ma sicuramente le attenzioni saranno rivolte anche alla Lotus Eleven storicauna delle vetture che hanno fatto la leggenda del marchio di Hethel. Elitcar di Magenta, concessionaria ufficiale Lotus per Milano e provincia, porta invece una Evora 400, la Lotus più veloce e performante di sempre. Con un motore da 400 cv e una linea molto aggressiva questa macchina si presta sia per un divertimento su strada che in pista. A proposito di pista, a Milano non mancherà l’agonismo: sei Lotus Elise Cup PB- si sfideranno in una gara dedicata nella Classic Ciruit Arena, la pista esterna di Milano AutoClassica da oltre 1.400 metri dove venerdì 18 si svolgeranno prove libere e le prime eliminatorie, mentre nella giornata di sabato 19 sarà la volta delle semifinali e finali.
Lotus Elise S Cup
Voglio segnalare altre due iniziative. Il salone ha scelto di stare al fianco di Fondazione ANT Italia ONLUS e per dare un contributo concreto, insieme alla scuderia Romeo Racing, metterà a disposizione 5 vetture storiche sulle quali il pubblico potrà effettuare test drive nella Classic Circuit Arena, a fronte di una donazione a favore della ONLUS bolognese. Le vetture sono: Giulia 1300, Fulvia 2C, Fiat 124 1800 Sport, Alfa Romeo Duetto 1300, Alfa Sprint Trofeo Autodelta 83. Tra le conferenze in programma, infine, c’è quella di Gian Carlo Minardi, che parlerà della F1 e dei suoi 35 anni nel mondo dei motori.

Nessun commento:

Posta un commento