Translate

mercoledì 23 marzo 2016

FELIZ CUMPLEANOS / RICARDO ZONTA 40 ANNI, LA F1 NON LO HA PREMIATO

(23/3/2016) – E’ un vero peccato che Ricardo Zonta non abbia mai avuto una F1 veramente competitiva per dimostrare le sue qualità. Il pilota brasiliano di Curitiba oggi compie 40 anni e attualmente è tra i protagonisti Stock Car Brasil per la Shell Racing ma la sua carriera è costellata di ottimi risultati e trionfi, degni della migliore tradizione brasiliana che ha dato i natali a tanti altri piloti di talento. Zonta a 19 anni ha vinto la F3 Sudamericana (1995) e si è quindi trasferito in Europa. Suo il titolo della F3000 nel 1997, dopo aver battuto il roccioso Montoya, e importanti anche le vittorie nel campionato FIA Gt (1998) con la Mercedes  e nella World Series by Renault (2002). Da ricordare anche le sue partecipazioni alla 24 Ore di Le Mans, al DTM e alla Grand-Am. Quasi d’obbligo, direi, interessarsi a lui per il debutto in F1 che infatti avvenne puntualmente nel 1999 con la BAR dopo test con la Jordan e un anno in qualità di collaudatore alla Mc Laren. Forse, l’incidente del quale fu protagonista proprio in casa, a Interlagos, che lo tenne fuori per qualche gara, ha rovinato tutto. Per non parlare dei difficili rapporti con il compagno di squadra Jacques Villeneuve, patron del team, per i quali fu licenziato. Dopo, solo due gare con la Jordan nel 2001 e il rapporto senza acuti con i giapponesi della Toyota e infine alla Renault come test driver fino al 2007, anno del ritiro dalla massima formula. In Formula 1, se ci si mette sui binari sbagliati è davvero arduo riprendersi e purtroppo per Zonta è andata proprio così.

Nessun commento:

Posta un commento