Translate

mercoledì 9 marzo 2016

ALONSO GIA' IN PISTA A BAKU

(9/3/2016) – A 100 giorni dal Gran Premio d’Europa a Baku, in Azerbaijian (19 giugno), Fernando Alonso è stato il primo pilota della Formula 1 a ispezionare la nuova location cittadina in qualità di Ambasciatore ufficiale del Baku City Circuit. I preparativi di quella che si preannuncia come la Montecarlo del Caspio procedono febbrili e lo spagnolo ha potuto verificare quello che lo aspetta: “Sono rimasto molto colpito da tutto quello che ho visto oggi. Mi sento assolutamente fiducioso nel dire che Baku City Circuit sarà il circuito più memorabile nel calendario della F1 di quest'anno. Molto simile a questa bella città, che mette in mostra la sua modernità con un bel cenno al passato. Il tratto di pista lungo le mura della città vecchia con i magnifici Flame Towers è un chiaro esempio di questo! Sul piano tecnico, sono entusiasta di poter testare le mie capacità su un circuito così impegnativo, in particolare lungo le strette e tortuose"
La Pit Lane  si trova di fronte al maestoso edificio del governo di Baku mentre alla curva 16 le auto correranno in corrispondenza della  Torre della Vergine, antica struttura difensiva di Baku, e l’allungo sul suggestivo lungomare di Baku verso il traguardo è stato stimato verrà affrontato  dalle monoposto a una velocità fino a 340 chilometri orari! In questo momento, Alonso è ancora impegnato nelle azioni promozionali attraverso una chat con i tifosi sul sito ufficiale del circuito. Si prevede un grande afflusso di VIP e vedremo anche la risposta degli appassionati locali. La corsa ai biglietti è intanto cominciata: per gli azeri e i cittadini stranieri residenti nel paese è previsto uno sconto del 20 – 40% (max 4 biglietti).



Nessun commento:

Posta un commento