Translate

sabato 12 dicembre 2015

GIOVINAZZI - FERRARI, CONTATTO?

Giovinazzi premiato ieri da Aci Bari
(12/12/2015) – Sono ore decisive per la carriera di Antonio Giovinazzi, punta di diamante italiana nel motorsport. Il pilota originario di Martina Franca, reduce dal secondo posto nel Fia F.3 Europe con la Dallara Volkswagen del Team Carlin with Yagonya Ayam e dalla prestigiosa vittoria nel Master F3 di Zandvoort (primo italiano a riuscirci), si è recentemente affidato alle “cure” del noto manager Enrico Zanarini, titolare della Media & Sport Management e già al servizio di Irvine, Fisichella, Liuzzi e Antonio Fuoco oltre che Sponsorship Agent della Scuderia Ferrari. Ebbene Giovinazzi, intervenuto ieri sera alla cerimonia di premiazione dell’ACI Bari dei protagonisti della stagione sportiva 2015, non ha escluso un colpo di scena. Quale? Alla domanda su eventuali contatti con la Ferrari Driver Academy in maniera un po’ sibillina ha così risposto: “Che io sappia no, però magari prima di fine anno ci può essere qualcosa”. Cavallino ci cova? La struttura di Maranello che alleva e lancia giovani promesse ha in corso una completa riorganizzazione, dopo la fuoriuscita del responsabile Luca Baldisserri che seguirà personalmente il baby canadese Lance Stroll passato alla Williams F1, e ripartire puntando su un vero talento come Antonio sarebbe un ottimo colpo. Giovinazzi, 22 anni lunedì prossimo, ha appena effettuato un test sia con l’Audi del DTM , sia per la prima volta con una GP2 del Team Carlin. “I test sono andati bene ed è stata un’esperienza fantastica. – dice – Ora dobbiamo analizzare la situazione. Il sogno è quello di arrivare in F1 quindi la GP2 è la categoria che si avvicina di più mentre il DTM è un’ottima strada per diventare pilota professionista e attaccarsi ad una Casa ufficiale come Audi. Speriamo entro la fine dell’anno di prendere la decisione giusta per la mia carriera”.

Nessun commento:

Posta un commento