Translate

giovedì 3 dicembre 2015

BUGATTI CHIRON, MACCHINA E PILOTA: TUTTA LEGGENDA

(3/12/2015)Bugatti vuole continuare a stupire: si chiamerà Chiron il prossimo modello la cui presentazione ufficiale è in programma in occasione del Salone di Ginevra 2016. Per il poco che è dato conoscere, si annuncia un “mostro” (però bellissimo) che sarà prodotto in edizione limitata (450 esemplari), a trazione integrale e con propulsione ibrida e turbo per una potenza complessiva da 1500 cv e un’accelerazione davvero bruciante. Lusso, potenza, velocità, innovazione. Il presidente della Casa, Wolfgang Dürheimer,  lo ha detto chiaro “Chiron esprimerà il meglio del meglio”. 
Intanto, l’annunciata denominazione ha il merito di far tornare alla ribalta il mitico pilota monegasco Louis Alexandre Chiron, noto alle cronache anche per essere il pilota più anziano che abbia preso parte ad un Gran Premio di Formula 1. La prima vittoria la ottenne nel 1926 proprio su una Bugatti Tipo 35  e con questa macchina si impose fino agli anni ’30 nelle gare più prestigiose dell’epoca costituendo un intrigante e  vuincente binomio, anche se in seguito fondò una scuderia insieme a Rudolf Caracciola, divenne pilota ufficiale dell’Alfa Romeo e quindi passò alla Mercedes. Riuscì a partecipare anche al primo Campionato del Mondo di F1, nel 1950 e poi fino al ‘58, cogliendo un appagante terzo posto su Maserati nella gara di casa, a Montecarlo. Sulla sua Costa Azzurra ottenne gli ultimi risultati eclatanti: fu primo anche al Rally di Montecarlo e direttore di gara del gran premio negli anni ’60. Chiron è morto nel 1979.

Nessun commento:

Posta un commento