Translate

giovedì 12 novembre 2015

FLASH BACK / GP AUSTRALIA 1995. LA FORZA TRANQUILLA DI GIANNI MORBIDELLI: TERZO!

(12/11/2015) – Sono passati 20 anni esatti ma Gianni Morbidelli deve essere ancora molto soddisfatto dell’unico podio conquistato nella sua breve carriera in F1: terzo il 12 novembre 1995 al Gran Premio d’Australia ad Adelaide (il Gp post incidente di Hakkinen in prova). E pensare che il pilota di Pesaro era all’atto finale di una stagione tribolata, cominciata con la Footwark-Hart che lo aveva però messo in…quarantena per penuria di sponsor (Inoue e Papis gli altri piloti) e quindi richiamato. Una sua specialità, quella della chiamata e del risultato immediato. Quattro anni prima, fu la Ferrari – era pilota collaudatore di Maranello ma in forza alla Minardi per la prima volta motorizzata col 12 cilindri delle Rosse - a convocarlo d’urgenza (battendo la concorrenza di Montermini) sempre ad Adelaide, sempre a novembre per sostituire, sempre nell’ultimo gran premio, niente meno che Alain Prost messo alla porta per il famoso paragone della 642 con un camion. 
Anche in quella occasione, subito un risultato d’eccezione: sesto, in zona punti, ottimo. Dopo l’exploit del terzo posto nel 1995, “Morbido” accarezzò il sogno di diventare ferrarista: il Presidente Montezemolo convocò lui, insieme a Badoer, Martini e Fisichella, a Fiorano per valutare chi potesse fare coppia con l’appena assunto Michael Schumacher. Come noto, la spuntò Irvine… Queste le migliori soddisfazioni di Morbidelli in sei anni di militanza nella massima formula (ha guidato anche con Dallara e Sauber) ma il suo talento l’ha potuto poi esprimere più compiutamente con le ruote coperte (Wtcc, Super Turismo, Superstars, Btcc, ecc.) e ancora oggi, a 47 anni, è sempre al top con la Honda Civic nella TCR International Series!

Nessun commento:

Posta un commento