Translate

lunedì 17 agosto 2015

FLASH BACK / 17 AGOSTO 1975. UNICA VITTORIA (BAGNATA) PER BRAMBILLA IN AUSTRIA

(17/8/2015)Vittorio Brambilla ha disputato 74 gran premi di Formula 1 ed è stato un piede pesante purtroppo poco supportato dalle monoposto che ha guidato. Su pista bagnata, però, era un autentico aliscafo e l’unica vittoria della sua carriera l’ha conquistata per l’appunto sotto la pioggia, 40 anni fa, il 17 agosto del 1975: il Gran Premio d’Austria all’Osterreichring. In pole, quella domenica, c’era Lauda su Ferrari T, ormai involato verso il titolo, ma nella gara di casa non aveva fatto i conti con il maltempo. La pioggia cominciò a scendere sempre più copiosa rendendo i saliscendi di Zeltweg davvero insidiosi per le nubi e con nubi d’acqua sempre più grandi sollevate dagli pneumatici delle vetture. Dalla quarta fila, cominciò imperiosa la rimonta di Brambilla che in 15 giri riuscì ad agguantare e superare il ferrarista mettendosi quindi alla caccia di Hunt già passato in testa. Altri cinque giri e anche l’inglese, tra l’altro specialista dell’acqua, dovette soccombere all’arrembante e incontenibile italiano. Al 29° giro, la direzione gara esibì bandiera rossa per le condizioni di gara ormai divenute veramente troppo pericolose, con visibilità praticamente azzerata. Per non aver effettuato almeno il 75% della percorrenza di gara prevista (54 giri), il punteggio venne assegnato dimezzato ma la gioia di Brambilla, autore anche del giro più veloce, fu ugualmente grande. Tanto grande da alzare entrambe le braccia dopo il traguardo col risultato di finire contro un guard-rail danneggiando il musetto della sua March 751-Ford! Quel giorno Vittorione colmò una lacuna: la vittoria di un pilota italiano mancava dal 1966, dal successo di Scarfiotti a Monza!

Nessun commento:

Posta un commento