Translate

venerdì 3 luglio 2015

ANNIVERSARY / 80 ANNI FA LA MORTE DI ANDRE' CITROEN

(3/7/2015) - Oggi si celebra l'anniversario della morte di uno dei veri pionieri dell’automobile: 80 anni fa moriva André Citroen, vivace e perspicace industriale che nel 1919 ha creato e dato il nome alla Casa francese oggi parte del gruppo PSA. Ultimo di cinque figli di una coppia di commercianti di diamanti olandesi trasferitisi a Parigi nel 1873, crebbe tra viaggi e stimoli geografici e culturali che lo portarono a considerare l’automobile, sua passione, come la vera rivoluzione del futuro. Le sue intuizioni ebbero successo: mutuò i concetti produttivi di Henry Ford, prestò attenzione alle ore non lavorative dei propri dipendenti, pensò a vetture all’avanguardia (nel 1934 sua la prima auto a trazione anteriore) e, in particolare, fu il primo ad accomunare la produzione industriale ad adeguate campagne di sostegno pubblicitarie e di comunicazione. Pensare che, durante la prima Guerra Mondiale, nello storico stabilimento di Quai de Javel produceva granate! Purtroppo, problemi finanziari legati al lancio della Traction Avant frenarono il suo slancio tanto che dovette cedere la proprietà della società alla Michelin. Da allora, molta acqua è passata sotto la Senna (a proposito nella Ville Lumiere c’è un parco a lui dedicato), molti modelli di successo e di tendenza sono stati realizzati (è la marca nazionale preferita dai francesi), molta strada è stata percorsa in nome di quelle idee. Fino al lancio del marchio autonomo DS, fino alle vittorie a ripetizione nei rallies, fino all’attuale dominio nel WTCC…

Nessun commento:

Posta un commento