Translate

lunedì 29 giugno 2015

ESORDIO SPRINT PER L’ABARTH 695 ASSETTO CORSE ENDURANCE

(29/6/2015) – Esordio oltre le più rosee aspettative per l’Abarth 695 Assetto Corse Endurance a Imola: con alla guida il fresco vincitore di classe della 24 Ore di Le Mans, Andrea Bertolini, ha ottenuto un ottimo secondo posto in Gara 2 nella 2^ Divisione del Campionato Italiano Turismo Endurance, confermato da una altrettanto sensazionale sesto posto assoluto.  Collaudo di affidabilità, quindi, pienamente superato per la vettura approntata dalla Squadra Corse Abarth per consentire ai numerosi clienti sportivi di cimentarsi con successo anche nella corse di durata. 

Nettamente positivo, inoltre, il confronto con le vetture di cilindrata decisamente superiore, grazie anche alle doti di grande tenuta di strada. Il ritmo costante tenuto dall’esperto pilota ufficiale del Gruppo nonostante il caldo torrido  (32° alla partenza) ha fatto sì che per alcuni giri la vettura dello Scorpione fosse addirittura al comando della propria divisione consentendole di emergere alla distanza con una progressione costante dei tempi sul giro, sempre molto vicini a quelli ottenuti in qualifica. Un risultato ancora più importante per gli appassionati Abarth, poiché ottenuto con una vettura molto vicina alle versioni di serie di Abarth 595 e 695. Il motore è infatti lo stesso T-Jet che equipaggia i modelli di serie, con una potenza portata a 215 CV, contro i 190 dell’Abarth 695 biposto e i 180 della 595 Competizione stradali.

Nessun commento:

Posta un commento