Translate

sabato 20 giugno 2015

ANNIVERSARY / 20 GIUGNO 1965. 50 ANNI FA L'ULTIMA VITTORIA FERRARI A LE MANS



(20/6/2015) Ferrari e Le Mans un binomio che ha fatto storia me che si è interrotto 50 anni fa. L’ultima vittoria assoluta del Cavallino risale infatti alla 24 Ore del 20 giugno 1965, quando fu l’equipaggio privato composto da Jochen Rindt e Masten Gregory a passare per primo sotto la bandiera a scacchi a bordo della Ferrari 275 LM del NART, il North American Racing Team. 
Lo squadrone ufficiale di Maranello, infatti, subì quel giorno una debacle tecnica non indifferente: le P2 dei vari Vaccarella, Rodriguez, Bandini, Bonnier, Parkes, Scarfiotti, chiamate a fronteggiare le larghe ambizioni della Ford che schierava esagerate GT40 da  7 litri, si arresero per problemi ai dischi freno che tendevano a creparsi per il calore. A battere gli americani, ci pensarono allora Rindt e Gregory che guidavano una affidabile e leggera Ferrari 275 LM. Restano loro gli ultimi alfieri del Cavallino a Le Mans: l’austriaco e l’americano che, secondo ultime rivelazioni, fu sostituito da Hugus durante la notte, miope com’era (portava gli occhiali). Rindt era introvabile e l’operazione, nella notte, tra la distrazione generale, fu compiuta con successo. Fu la sesta vittoria consecutiva della Ferrari (dal 1960) ma la Ford avrebbe compiuto un enorme sforzo tecnico ed economico per affermare la propria supremazia e ci riuscì negli anni a seguire contribuendo ad alimentare la leggenda delle grandi sfide del motorpsort. 

Nessun commento:

Posta un commento