Translate

lunedì 4 maggio 2015

GRAN PREMIO DI BARI 2015, LE FOTO PIU' BELLE

(4/5/2015) - C’erano 50 auto auto (Maserati, Stanguellini, Ferrari, Cisitalia, Triumph e tante altre) e c’erano piloti entusiasti. La quarta rievocazione del Gran Premio Bari di Formula 1, organizzata dall’Old Cars Club di Bari e oggi gara di regolarità a calendario ASI, continua ad appassionare il pubblico. Lungo il circuito di 2,5 km attorno al Borgo Antico – un assaggio di quello che tra il 1947 e il 1956  vide sfrecciare Ascari e Moss, Nuvolari e Taruffi - nella due giorni sono stati stimati 50mila spettatori. Il mix impareggiabile tra calore della gente, circuito affascinante - tra centro cittadino, Borgo antico e Lungomare, incorniciato da monumenti storici come il Castello Svevo e palme esotiche - il clima invidiabile e le attrazioni gastronomiche che gli esercizi commerciali hanno proposto con dovizia, ha sancito il successo della manifestazione. 
Molti se la sono più che altro goduta, altri si sono impegnati anche per vincere. Ecco allora il podio: a vincere la gara di regolarità è stato Giuseppe Fasciolo di Francavilla Bisio (Alessandria) su Fiat Ortolani del 1949, seguito dal leccese Francesco D’Agostino su Stanguellini Sport del 1949; terzo gradino del podio per Roberto Pompili di Cisterna (Latina) su Singer Le Mans del ’34. Beniamine del pubblico sono diventate due intrepide ventenni di Noicattaro, Valentina e Giorgia, con tanto di look noir anni ’60 al volante di una impegnativa Triumph MM del 1964. L’evento è biennale e il prossimo appuntamento cadrà nel 2017, a 70 anni dalla disputa del 1° Gran Premio di Bari, nel 1947 (la corsa faceva concorrenza alla blasonata Monza). Allora vinse Alberto Ascari ma soprattutto vinse la voglia di riprendere una normale vita operosa dopo le devastazioni della Guerra. MA ECCO LA FOTO GALLERY DELL’EDIZIONE 2015:




CONTINUA




























Nessun commento:

Posta un commento