Translate

lunedì 18 maggio 2015

DOPO SENNA, AMY. Il nuovo docu-film di Asif Kapadia

(18/5/2015) – Dopo Senna, Amy Winehouse. Asif Kapadia, il regista londinese che ha   firmato lo splendido docu-film sulla vita e le imprese sportive del pilota brasiliano, ci riprova con la talentuosa cantautrice inglese deceduta nel luglio del 2011. Il film-documentario sulla breve esistenza della Winehouse – aveva 27 anni quando fu trovata senza vita nel letto della sua casa – è stato presentato fuori concorso al Festival di Cannes: titolo, semplicemente “Amy”, un po’ come quello dedicato ad Ayrton e cioè “Senna”. Sarà nelle sale italiane a metà settembre. Kapadia ha adottato lo stesso metodo del suo lavoro su Ayrton, premiato al Sundance Film Festival, e cioè ha ripercorso la vita della protagonista della pellicola attraverso immagini, le sue canzoni, testimonianze e interviste di parenti, amici e colleghi. Uno di questi si è deciso a consegnare filmati inediti proprio dopo aver visto “Senna” che effettivamente è stato “cucito” molto bene consegnando ai posteri una visione mitica se non proprio mistica del personaggio, al di là delle sue imprese leggendarie sulle piste di tutto il mondo. 


Nessun commento:

Posta un commento