Translate

martedì 13 gennaio 2015

WSK GRAN GALA, CHE TALENTI !


(13/1/2015) - Il Palaeventi dell’Adria International Raceway ha ospitato, lo scorso 10 gennaio, il WSK Gran Gala ha riunito per l’occasione 250 invitati, tra i quali sono stati protagonisti i primi tre classificati delle Serie WSK della passata stagione, festeggiati da importanti figure del Motorsport internazionale. A introdurre la serata è stato il Presidente WSK Luca De Donno, che nello stesso tempo ha dato il via alla decima stagione di attività di WSK Promotion. Al suo primo decennale, l’organizzazione con sede a Maglie, in provincia di Lecce, sarà nuovamente impegnata sia nel karting che nelle monoposto, in un calendario di eventi che, oltre alle Serie WSK, comprende anche il Mondiale e l’Europeo CIK-FIA e l’Italian F.4 Championship powered by Abarth. 
I piloti premiati.
A essere premiati sono stati i primi tre delle classifiche finali, che in WSK Champions Cup hanno visto prevalere in KZ2 Ben Hanley (GB), in KF Karol Basz (PL), in KFJ Enaam Ahmed (GB) e in 60 Mini Abdul Muizzudin (MAL). Premiati sul podio anche i rispettivi team vincitori: Art Grand Prix (KZ2), Tony Kart Racing Team (KF), Ricky Flynn Motorsport (KFJ) e Gamoto Kart (60 Mini). Uguale cerimonia per la WSK Super Master Series, che ha festeggiato i trionfatori della KZ2 Marco Ardigò (BS), della KF Callum Ilott (GB), della KFJ Enaam Ahmed e della 60 Mini Nicola Abrusci (BA), con consegna dei premi anche ai rispettivi team vincitori Tony Kart Racing Team (KZ2), Zanardi Strakka Racing (KF), Ricky Flynn Motorsport (KFJ) e Baby Race (60 Mini). Premiati anche i re della recente WSK Final Cup, che ha inaugurato lo scorso mese di novembre il nuovo circuito di Adria: in KZ2 Marco Ardigò, in KF Karol Basz, in KFJ Presley Martono (RI) e in 60 Mini Dmitrii Bogdanov (RUS)

Da sx, Boccolacci e Amhed
Enaam Ahmed è il nuovo talento WSK dell’anno.
Il karting di WSK Promotion ha tenuto nuovamente a evidenziare il migliore talento espresso dalla stagione 2014: per la prima volta, sia il titolo di WSK Talent Driver che di WSK Driver of the Year è stato attribuito allo stesso pilota: si tratta....

dell’inglese del Ricky Flynn Motorsport Enaam Ahmed, che ha trionfato in entrambe le serie WSK Champions Cup e Super Master Series in KFJ, prima di diventare Campione del Mondo CIK-FIA nella stessa categoria. A premiare Ahmed è stato il francese Dorian Boccolacci, WSK Talent Driver 2013 e in procinto di debuttare nella prossima stagione nell’Europeo FIA Formula 3.
Importanti personalità riunite a Adria.
Spiccavano tra i presenti Luca Baldisserri (Direttore Ferrari Driver Academy), Patrizia Capuzzo (Fiduciaria Delegazione Csai Veneto), Orazio Manni (responsabile sicurezza Commissione Karting), Giancarlo Minardi (Presidente Commissione Aci Csai Velocità), lo sponsor Giuseppe Pandinelli per BetItaly, Franz Schreiner (Commissione Circuiti e Sicurezza FIA) e Roberto Vallardi, editore del book WSK 2014, che raccoglie immagini e risultati dell’intera stagione. Il legame di WSK Promotion con l’automobilismo e la F.4 è stato rappresentato da Raffaele Giammaria, Direttore della Scuola Federale Aci Csai, presente alla serata con il coordinatore Cristiano Del Balzo e l’istruttore Andrea Piccini. A fare gli onori di casa insieme a Luca De Donno era presente la famiglia proprietaria del grande impianto polesano, che con Giuliano e Mario Altoè ha dato ulteriore impulso all’attività, affiancando il nuovissimo Karting Raceway al già noto circuito automobilistico..
Pronte le sfide per il 10° anno di WSK Promotion.

WSK Promotion è già pronta ad avviare la sua stagione numero 10, con un calendario di 9 eventi ospitati dai maggiori impianti italiani. Si parte già nel weekend del 1. febbraio, con il primo dei due appuntamenti che a La Conca (LE) assegneranno la WSK Champions Cup.

Nessun commento:

Posta un commento