Translate

martedì 9 dicembre 2014

TORINO SCOMMETTE SU UN NUOVO SALONE DELL’AUTO



(8/12/2014) – La “notizia” venuta fuori al Motor Show di Bologna che cerca di sopravvivere è quella…di un altro salone dell’auto (che tarpa definitivamente le ali al Milano Auto Show?). Dall’11 al 14 giugno 2015 si terrà a Torino “Parco Valentino – Salone e Gran Premio”. “Prenderemo l’auto, la toglieremo dalle imponenti scenografie cui il pubblico è abituato e la riporteremo protagonista, innalzata su podi, immersa nella cornice che offre il Parco del Valentino”, dice Andrea Levy, Presidente del Comitato Organizzatore. In conferenza stampa il nuovo evento è stato addirittura presentato come il Salone dell’Auto che torna a Torino, dopo 15 anni. Visto il momento, non c’è che dire: auguri. Certo, ci sono dei punti fermi e delle novità che potrebbero farne una bella sorpresa: sarà una kermesse all’aperto e gratuita, con orario di visita prolungato dalle 10 alle 24 (i palchi sui quali le auto saranno posizionate saranno retro-illuminati) e “un contesto di vera passione” che vuole richiamare le atmosfere di Goodwood o Pebble Beach.
Uno dei concept che saranno esposti (by StudioTorino)
Il taglio che si intende conferire è prettamente sportivo e di design e alle Case partecipanti è stato chiesto un focus sul futuro. I primi sostegni, poi, sono di quelli pesanti: FCA sarà presente con i suoi principali brand così come Pininfarina ha confermato l’adesione “tanto più sentita in virtù dell’85° anniversario che la nostra azienda si accinge a festeggiare proprio nel 2015, ha sottolineato Paolo Pininfarina che fa parte del Comitato d’Onore insieme a Alfredo Stola (StudioTorino), Umberto Palermo (UP Design, che presenterà in anteprima mondiale la sportiva Mole), Massimiliana Carello (Politecnico di Torino) e Riccardo Balbo (IED di Torino). Il Comune di Torino, inoltre, patrocina questa manifestazione inserita nel quadro degli eventi per Torino Capitale Europea dello Sport 2015. (Ecco il video promo della Grey Ladder per la regia di Emiliano Ranzani www.youtube.com/watch?v=X0mDHEiNG6w&list=UUQbKAcdTGjTPq1DO-t-U1dA)

DAL PARCO VALENTINO ALLA REGGIA DI VENARIA. La location prescelta, il Parco Valentino, è indubbiamente...

di grande fascino e rimanda alla memoria delle gare di Formula A e poi di Formula 1 che tra il 1935 e il 1955 si tennero tra i viali con protagonisti, tra gli altri, Nuvolari, Ascari, Varzi, Villoresi. Lì, il 27 marzo del 1955, Alberto Ascari vinse la sua ultima gara su Lancia D50 prima dell’incidente di Monza, a maggio. E da lì domenica 14 giugno dalle ore 10 prenderà il via il clou della manifestazione 2015: il “Gran Premio Parco Valentino”, una passerella lunga 18 chilometri che, attraversando la città, raggiungerà la Reggia di Venaria. Ad animarla, con una originale sfilata che proporrà passato e futuro, vetture che hanno fatto la storia dei vari brand (Tributi Ferrari, Porsche, Bmw, Audi, Mercedes e tanti altri), vetture da competizione che si sono distinte in F1, nei rally, GT Series e Prototipi e quindi le ultime novità commerciali delle Case. L’affluenza di pubblico stimata è di 300mila persone, la cadenza dell’evento biennale.

Nessun commento:

Posta un commento