Translate

venerdì 12 dicembre 2014

AUDI, IPOTESI FORMULA 1 NEL 2016. Domenicali al lavoro?

(12/12/2014) – Effetto dominio Mercedes: il Gruppo Volkswagen starebbe seriamente considerando l’ingresso in Formula 1 nel 2016 o 2017 con il brand Audi. A condurre le valutazioni del caso sarebbe stato incaricato il neo acquisto Stefano Domenicali, dallo scorso primo novembre alle dipendenze della Casa di Ingolstadt intanto quale responsabile  "nuovi servizi di business e di mobilità”. A riportare queste clamorose indiscrezioni è la BBC inglese che, a sua volta, riprende la notizia da Automotive News, il magazine “Bibbia” dell’industria automobilistica mondiale. Il tutto sarebbe però condizionato dalla incompatibilità tra i due “capi”, Ferdinand Piech e Bernie Ecclestone tra i quali, a quanto pare, non scorrerebbe buon sangue. 
Uno dei due dovrebbe quindi prima ritirarsi in una dorata pensione e il “Padrino” della F1 – 84 anni – parrebbe il più prossimo a questa decisione. (il settimanale italiano Autosprint ha appena lanciato la notizia esclusiva che vede in Paul Walsh, ex AD Diageo, il suo successore). Come detto, il successo planetario dei connazionali e rivali della Mercedes, forse anche le voci di un possibile ritorno in F1 della BMW, l’esperienza di grande successo con la Polo nel Mondiale rally avrebbero indotto i tedeschi al grande passo, da tempo nell’aria ma mai portato a compimento. Nei giorni scorsi, tra l’altro, la stampa specializzata riportava possibili orientamenti secondo i quali l’Audi, appunto, lascerebbe il Mondiale Endurance dove fa sul serio un'altro storico brand del Gruppo: la Porsche (e forse arriverebbe anche la Lamborghini, sempre della famiglia). Decisamente favorevole alla F1 è l’AD Wolkswagen, Winterkorn, secondo il quale la massima formula rappresenta “una grande piattaforma per i brand del Gruppo”. Siamo al via della girandola di voci per ora naturalmente non confermate: già si parla di un rapporto molto stretto con la Red Bull e il suo boss, Dietrich Mateschitz!!

Nessun commento:

Posta un commento