Translate

mercoledì 5 novembre 2014

H2R A RIMINI, ANTEPRIMA DELLA FOCUS HYBRID

(5/11/2014) – Parte a Rimini, nell’ambito della rassegna dedicata alla green economy EcoMondo, la seconda  edizione di H2R - Mobility for sustainability, trampolino di rilancio dell’eco-innovation e occasione di confronto sulla mobilità sostenibile.  H2R/Ecomondo si conferma l’unico Salone Nazionale dove sia possibile visionare e provare tutte le tecnologie auto che guardano a un futuro a zero emissioni: ibrido, ibrido plug-in, gas, elettrico, idrogeno a fuel cell (accredito nell’area test drive esterna, in corrispondenza della stazione ferroviaria Rimini Fiera, con l’ausilio degli Istruttori della scuola di pilotaggio DRIVEVENT). Nella zona espositiva attorno alla cupola della Hall Centrale si potranno ammirare le ultime novità a basso impatto ambientale offerte dalle Case. BMW offre BMW i8 in esposizione statica e BMW i3/BMW i3 con range extender nei test drive; Fiat espone  Fiat 500L a metano e mette a disposizione delle prove 500L e Panda a metano ; Ford porta a Rimini (in anteprima nazionale!) la nuova Mondeo Hybrid solo in esposizione statica; Hyundai presenta  ix35 Fuel Cell sia in esposizione che  per la prima volta in un Salone, a disposizione nei test drive ;anteprima dinamica per il pubblico di H2R anche di Lexus  NX Hybrid che sarà anche in esposizione statica allo stand; Porsche avrà una 919 Hybrid (moke up) esposta e in prova una Panamera S E Hybrid plug-in (testimone della Panamera SE-Hybrid 24 hours Challenge con tappa finale a Rimini, a cura di media italiani) accanto all’anteprima per il pubblico della Cayenne S E-Hybrid ;Toyota  espone  Yaris Hybrid e la mette a disposizione dei test drive insieme a NG Auris; VW, infine, espone  e-up!, e-Golf e, per la prima volta in prova al  pubblico,  Golf GTE (ibrida plug-in), la quinta propulsione disponibile nella gamma Golf.

La Mondeo Hybrid è costruita sulla base della tecnologia ibrida Ford di terza generazione....

che si avvale di batterie a controllo software e di trasmissione variabile continua. Si compone di un motore a benzina 2.0 a ciclo Atkinson e di 2 motori elettrici, e garantirà emissioni di soli 99 g/km di CO2. I 2 motori elettrici hanno compiti diversi: uno è propulsivo e trasferisce potenza alle ruote, l’altro è utilizzato per la ricarica delle batterie da 1,4 kWh. La combinazione di motore elettrico e a benzina consente alla Ford Mondeo Hybrid di  raggiungere una potenza di 187 cavalli, con un’efficienza di 4,2 l/km. In modalità esclusivamente elettrica, la Mondeo Hybrid raggiunge una velocità massima di 135 km/h. La Mondeo Hybrid, differentemente dalle altre propulsioni che equipaggeranno la nuova ammiraglia dell’Ovale Blu, sia 5 porte che wagon, sarà proposta esclusivamente nella versione 4 porte e sarà in vendita in Italia all’inizio del prossimo anno.

Nessun commento:

Posta un commento