Translate

lunedì 10 novembre 2014

CATERHAM, CROWDFUNDING ENTRO IL 14 NOVEMBRE O ADDIO

(10/11/2014) – Volete contribuire affinchè la Formula 1 non perda definitivamente anche la Caterham, dopo la Marussia? Non resta che partecipare al progetto di crowdfunding lanciato dal team di Leafield, ormai in alto mare. L’obiettivo è di raggiungere entro venerdì 14 novembre la somma di 1,5 milioni di sterline per alimentare la speranza di correre l’ultimo gran premio ad Abu Dhabi, e “si spera non solo”, aggiungono. Per dare una mano occorre accedere al sito www.crowdcube.com/caterham - la maggiore piattaforma inglese del settore - e aderire al #RefuelCaterhamF1 versando almeno 10 sterline. Il crowfunding – recentemente lanciato anche dalla Brabham per il suo piano di rientro nel WEC - richiede una “contropartita” alla generosità di aziende e appassionati e la Caterham ne offre una serie, tra cui la possibilità di vedere il proprio nome sulla monoposto che correrà a Yas Marina. “Questa squadra merita un futuro e sono sicuro che ci sono un sacco di tifosi e società là fuori che sono d'accordo con noi”, dice Finbarr O'Connell, amministratore provvisorio della Caterham F1 Team che ha corso per l'ultima volta a Sochi. Se l’obiettivo non verrà raggiunto le somme versate saranno naturalmente restituite. O'Connell deve essere dotato di molta fede: “Siamo fiduciosi che mostrando al mondo che il team può correre di nuovo porterà a un futuro luminoso con un nuovo proprietario e una vera base finanziaria”. Ci spera anche Ecclestone.

Nessun commento:

Posta un commento