Translate

lunedì 13 ottobre 2014

STORICO MEHDI BENNANI, TUTTO IL MAROCCO E' CON LUI

(13/10/2014) – La felicità pura a 34 anni: Mehdi Bennani non solo ha vinto Gara 2 del Wtcc a Shanghai ma è il primo pilota marocchino e più generale nordafricano ad affermarsi in una competizione titolata FIA. Mehdi ha dunque aperto una nuova era e ha intenzione di non fermarsi. Sulla Honda Civic privata del Proteam Racing dell’inossidabile Valmiro Presenzini, ora che si è sbloccato, può prendersi altre grandi soddisfazioni contando sull’entusiastica spinta di un intero popolo moderno, giovane e sportivo che lo sostiene. Anche il Re! In patria viene accolto come un eroe. Proprio la indovinata mossa di avere, dal 2009, nel calendario del Mondiale Turismo una prova sulle strade di Marrakech ha avviato tutto questo: Bennani partì da lì come ospite, ieri si è preso i complimenti della casa madre Honda, domani chissà. “E’ un sogno!”, ha detto davvero frastornato. Un anno fa, dopo dieci anni di colori BMW Presenzini decise di passare alla vettura giapponese e di puntare su Mehdi: “Siamo fermamente convinti che la nuova Honda Civic guidata dal nostro pilota Mehdi Bennani ci regalerà anni elettrizzante”, disse vedendo lungo. L’anno scorso il pilota nato a Fés il 25 agosto del 1983 fu tre volte secondo assoluto e quattro volte primo nella categoria Yokohama. Gli orizzonti, ora, sono molto più ampi.

Nessun commento:

Posta un commento