Translate

giovedì 9 ottobre 2014

SCHECKTER BALLA CON I BUFALI. Scheckter dances with buffalos

(9/10/2014) – Sapete cosa fa oggi Jody Scheckter? Quando nel 1980 si ritirò dalle corse, dopo aver vinto l’anno prima il suo primo e unico mondiale piloti di F1 con la Ferrari, si trasferì in America e investì i suoi profitti in una impresa di sistemi di sicurezza che gli diede parecchie soddisfazioni. Ma l’ex pilota sudafricano non è mai stato un uomo statico. Il suo nuovo impegno è ora la Laverstoke Park Farm, una apprezzata azienda di agricoltura biologica e biodinamica, con annesso ristorante: 2500 ettari nell’Hampshire inglese dove produce “cibo sano, senza compromessi” e lo vende. E’ la ricetta della nonna applicata ai giorni nostri. La salute, spiega, dipende dal cibo che i nostri animali mangiano quindi il ciclo da rispettare è questo: buon suolo = buona erba = buona qualità animali = cibo migliore da degustare = Happy People! A Laverstoke Park Farm è stato creato l’ambiente naturale ideale per gli animali e le piante ma vengono altresì utilizzate ricerca scientifica più recente e le migliori tecniche e attrezzature. Tra queste anche gli impianti per la produzione di mozzarella di bufala con la tecnologia tradizionale italiana forniti dalla ditta Dima di Modena. Sì, proprio la città della Ferrari nella quale Jody torna spesso dividendosi tra il passato a 12 cilindri, con un salto a Maranello, e il futuro a quattro zampe (i suoi amati bufali!). 

Nessun commento:

Posta un commento