Translate

mercoledì 22 ottobre 2014

FORMAZIONE AL MUSEO ENZO FERRARI DI MODENA

(22/10/2014) - I Musei Ferrari offrono due interessanti appuntamenti formativi il 7 e il 13 novembre prossimi agli insegnanti che hanno il compito delicato di selezionare le proposte didattiche più valide per i propri studenti. L’obiettivo è quello di far conoscere la struttura e il contenuto del nuovo Museo Enzo ferrari di Modena con una visita guidata alla rinnovata Casa Natale e al padiglione espositivo, e di dare loro un utile strumento di lavoro in classe con i propri studenti con un approfondimento tematico nella sala conferenze del museo. I temi affrontati sono: la memoria legata ai luoghi in data 7 novembre e l’evoluzione della tecnica, con particolare riferimento all’automobile, in data 13 novembre. I due appuntamenti, gratuiti e a numero chiuso, sono anche una interessante finestra sull’offerta didattica del museo denominata ‘Yellow Campus’ per l’anno scolastico 2014-2015 e rivolta alle scuole di ogni ordine e grado. (SEGUE PROGRAMMA COMPLETO)

 1) “Case e luoghi della memoria: la Casa Natale di Enzo Ferrari”
Data: 7 novembre 2014
Destinatari di entrambe le attività: insegnanti di scuola di ogni ordine e grado
Durata: 3 ore (inclusa la visita al Museo e alla Casa Natale al termine dell’attività in aula)
Orario: 15.00-18.00
Sede: Sala Convention - Museo Enzo Ferrari, via G. Soli 101, Modena
Programma
L’incontro ha come obiettivo quello di familiarizzare il tema della casa natale come spazio
privilegiato attraverso cui realizzare un “incontro” con il personaggio che l’ha abitata ed entrare in un rapporto di “empatia” con lui.
Viene naturalmente sollecitato il tema della memoria, insostituibile elemento che dà senso e coerenza al viaggio della vita, fra le cui tappe fondamentali c’è certamente il momento della nascita intesa come il nostro “ venire al mondo”.
La presenza dell’edificio in cui Enzo Ferrari è nato, mantenuto nella sua struttura originaria, è il punto di partenza di una riflessione sul rapporto che egli aveva con le sue origini, col suo territorio, con i luoghi della sua infanzia e con la sua città.
Foto d’epoca, brevi sequenze filmiche, reperti audio e lettura di brani autobiografici, costituiranno il suggestivo complemento all’approfondimento tematico.
Relatore: Prof.ssa Silvia Benuzzi

2) “Breve storia tecnico scientifica del passato e del futuro dell’automobile, un mezzo che ha trasformato il mondo”
Data: 13 novembre 2014
Destinatari di entrambe le attività: insegnanti di scuola di ogni ordine e grado
Durata: 3 ore (inclusa la visita al Museo e alla Casa Natale al termine dell’attività in aula)
Orario: 15.00-18.00
Sede: Sala Convention - Museo Enzo Ferrari, via G. Soli 101, Modena
Programma:
Il corso intende fornire agli insegnanti modalità e strategie per affrontare il tema dell’evoluzione della tecnica, con particolare riguardo all’automobile, cercando di far emergere analogie, differenze, prospettive nel solco della creatività e dell’innovazione.
L’automobile, insieme all’aeroplano e all’energia elettrica, è il mezzo che meglio rappresenta la seconda rivoluzione industriale che ha lasciato una impronta scientifica, tecnica e sociale indelebile a iniziare dagli ultimi decenni dell’Ottocento.
Ripercorrere dal punto di vista della storia della tecnica e della scienza l’era dell’automobile può fornire agli insegnanti, sia di materie umanistiche sia tecnico-scientifiche, un valido appiglio per collegare i contenuti delle loro unità didattiche agli aspetti concreti della vita quotidiana contemporanea. La storia dell’automobile, in cui la vicenda umana e imprenditoriale di Enzo Ferrari riveste un ruolo prestigioso, si può quindi considerare come un capitolo assai importante della storia della scienza applicata e della storia sociale. Il confronto tra i sistemi di progettazione e costruzione di ieri, di oggi e, in prospettiva, di domani potrà contribuire ad affinare la visione evolutiva del progresso scientifico e tecnico che rappresenta di fatto un potente strumento pedagogico-formativo.
Il seminario vede la partecipazione di uno storico e di una personalità del mondo ingegneristico e produttivo direttamente coinvolto nel settore della progettazione, realizzazione e trasferimento delle innovazioni tecnologiche nel settore automobilistico. I conduttori dialogheranno tra di loro e con gli insegnanti sui temi principali dell’incontro seminariale.
Relatori: Achille Lodovisi (storico); Marco Fainello (Responsabile Simulazione Prestazioni Veicolo, Ferrari Spa).

Nessun commento:

Posta un commento