Translate

giovedì 9 ottobre 2014

60th FERRARI IN USA. Last Montezemolo

(9/10/2014) – Durante la conferenza stampa con Marchionne in cui annunciò le dimissioni, Montezemolo aveva anticipato la sua passerella di addio: prima al Mondial de l’Automobile di Parigi e poi negli Stati Uniti per la celebrazione del 60° anniversario della Ferrari in quel Paese. L’evento si chiamerà Race Through The Decades 1954-2014” e si effettuerà sulla mitica Rodeo Drive di Los Angeles domenica 12 ottobre. La Casa di Maranello e Ferrari North America, insieme al Ferrari Club of America, hanno organizzato il più grande raduno di Rosse mai realizzato in America. Ci saranno 60 Ferrari che faranno ripercorrere la storia di questa Casa, una miriade di Ferrari Club, tutti i clienti e i collezionisti d’oltre Oceano e prevedibilmente migliaia di appassionati del Cavallino. Per l’occasione, inoltre, sarà svelata una nuova Ferrari prodotta in soli dieci esemplari tutti già venduti solo a clienti americani al “modico” prezzo di 2,5 milioni. Il nome di questo modello davvero esclusivo non è stato ancora ufficialmente reso noto anche se si è parlato di Blue Narth (come North American Racing Team, la scuderia creata nel 1958 dal pilota italo-americano Luigi Chinetti). E’ prevista anche un’iniziativa di solidarietà. Ricordo che il Ferrari Club of America, fondato nel 1962, è il più grande del mondo con i suoi 5000 membri. Il mercato americano, infine, è il primo per la Ferrari: l’anno scorso sono state consegnate 2.035 vetture in più rispetto al 2012, con un incremento del 9%, e nel primo semestre del 2014 il trend di crescita è confermato.

Nessun commento:

Posta un commento