Translate

giovedì 11 settembre 2014

HUNT E LAUDA, TOCCA A FREDDIE E MATHIAS


(11/9/2014) – Una notizia curiosa dal mondo della Formula E che sabato proverà a stupire il mondo dei motori con il primo gran premio del “campionato elettrico” in programma sulle strade di Pechino. Freddie Hunt, 27 anni, uno dei due figli del campione del Mondo 1976 James Hunt – gli somiglia moltissimo -  è stato nominato driver ambassador. "E’ un vero onore aver avuto questa opportunità e utilizzarla per contribuire sia a far conoscere questo campionato, quanto per evidenziare l'importanza della mobilità sostenibile e dell'energia pulita. Da sostenitore dell'ambiente, credo che ciò che la Formula E sta cercando di fare è fantastico e non vedo l'ora di farne parte e anche di provare la macchina". 

Freddie Hunt con Mathias Lauda
Niki Lauda con James Hunt
Freddie, che prenderà parte alla sontuosa cena di gala di domani sera nella Città Proibita, è un pilota: ha corso in F. Ford inglese, ADAC Formel Masters e ADAC Cruze Cup. Si dice abbia l’obiettivo di correre a Le Mans nel 2015. A fine anno, intanto, sfiderà Mathias Lauda, figlio di Niki, nel MRF Challenge Series 2000 a Chennai. Freddie, insieme all’altro figlio di James Hunt, Tom (25 anni) – avuti da Sarah Lomax sposata nel 1983 dopo averla conosciuta in Spagna -  hanno istituito e dirigono la “Fondazione James Hunt” che si occupa del reperimento di fondi a sostegno di opere di carità.

Nessun commento:

Posta un commento