Translate

venerdì 26 settembre 2014

ANNIVERSARY / 26 SETTEMBRE 1999. STEWART GRAND PRIX, AL GP EUROPA LA GIOIA PIU' GRANDE

(26/9/2014) -  Come pilota Jackie Stewart è stato sublime, al muretto può vantare una sola ma indimenticabile vittoria: la Stewart Grand Prix proprio 15 anni fa si impose con l’inglese Johnny Herbert al Gran Premio di Europa, al Nurburgring. L’avventura del Team sostenuto dalla Ford, cominciata nel 1997, trovò finalmente compimento con un successo agognato ma che si rivelò ben difficile da conseguire. Quel pomeriggio piovoso, la macchina fu affidabile ed Herbert lesto ad approfittare della situazione dando a Sir Jackie quella che ancora oggi lo scozzese ritiene la più grande soddisfazione della sua carriera nel mondo del motorsport! Fu il gran premio dell’imbarazzante sosta ai box di Irvine al quale i meccanici della Ferrari non trovarono lo pneumatico posteriore facendogli perdere tempo e punti preziosi, ma anche il gran premio del cappottamento di Pedro Diniz su Sauber per il quale si temette il peggio per la rottura del roll bar. 

Le spruzzate di pioggia resero moto incerta la leadership della gara: Frentzen, Fisichella e soprattutto Ralf Schumacher si giocarono la vittoria ma, come detto, fu la Stewart Grand Prix a non lamentare noie meccaniche e, alla fine, a tagliare il traguardo per prima. Per poco non fu doppietta: Trulli, su Prost, resistette al ritorno dell’altro pilota Stewart, Rubens Barrichello, che comunque salì sul podio. Un risultato esaltante per il team, una gioia che ancora persiste. Fu l’unica e l’ultima. A fine anno, la Ford prese le redini della squadra che diventò Jaguar. Qualche anno dopo subentrò la Red Bull. Ma questa è un’altra lunga storia.

Nessun commento:

Posta un commento