Translate

mercoledì 9 luglio 2014

PIRELLI LANCIA LE GOMME DA 18 POLLICI

(9/7/2014) – Tra i vari (troppi…) cambiamenti regolamentari che interessano la F.1, c’è ora in ballo anche la nuova gomma concept da 18 pollici progettata dalla Pirelli. Un’anticipazione l’ha data la Lotus che oggi nei test di Silverstone – quest’anno ogni squadra deve dedicare uno dei test stagionali allo sviluppo dei prodotti futuri Pirelli – ne ha calzato un treno. Si tratta di un reale obiettivo al quale Pirelli punta per gli anni prossimi tanto da far già sapere “che la tecnologia necessaria a produrre questo tipo di pneumatico, con gli stessi standard di prestazioni e affidabilità dell’attuale gomma da 13 pollici, è già disponibile”. Poi c’è l’aspetto industriale: “Ruote e pneumatici più grandi riflettono le moderne tendenze del mercato; inoltre, l'adozione di un formato più grande comporterebbe un maggiore trasferimento di tecnologie dai pneumatici di Formula Uno a quelli per auto stradali”, aggiungono da Milano. Ovviamente, la cosa si tramuterà in realtà – lo è già con gli pneumatici Michelin per la Formula E – solo con il generale consenso delle parti coinvolte. 
Un nuovo pneumatico da 18 pollici comporterebbe conseguenze come per esempio l’aumento della rigidità a fronte di una minore flessibilità del fianco, che costituisce una parte importante del movimento della sospensione delle attuali vetture F1.  a sua volta, un fianco più piccolo comporterebbe inevitabilmente una riduzione dello spazio di esposizione del brand. Il Direttore Motorsport Pirelli, Paul Hembery, sintetizza così il tutto: "Se i 18 pollici rappresentano un grande passo per la Formula Uno, per molti altri sport motoristici questo formato è già una realtà. Tuttavia, vorremmo sottolineare che non stiamo spingendo per questo cambiamento, anche perché il nostro ruolo non è quello di modificare le regole della F1. Quello che vogliamo è fornire ai Team e ai piloti un pneumatico di massima qualità e che rispetti le specifiche richieste”. 

Nessun commento:

Posta un commento