Translate

lunedì 14 luglio 2014

FERRARI A MOSCA: E' PIAZZA ROSSA!!


(14/7/2014)La Ferrari punta decisa verso i territori ancora “vergini” e dopo la Cina è ancora la volta della Russia. Con il Moscow City Racing, la Scuderia di Maranello ha infatti catalizzato attenzione e l’entusiasmo di oltre 100mila appassionati e collezionisti di vetture sportive nella capitale. Tra il prossimo primo Gran premio di Russia in ottobre a Sochi, sul Mar Nero, e lo sponsor Kaspersky Lab, che ha il suo quartier generale proprio a Mosca ed è stato patrocinatore della manifestazione, la Ferrari capitalizza così il suo fascino, assolutamente vivo anche alle propaggini est dell’Europa. 
Su un apposito circuito ricavato intorno al Cremlino, il collaudatore Marc Gené è stato il centro della giornata. Lo spagnolo si è sottoposto alle domande dei giornalisti ma soprattutto ha regalato grandi emozioni nei tre run di esibizione con la Ferrari F60, la vettura che ha disputato la stagione 2009 di Formula 1 e che ha ottenuto con Kimi Raikkonen una memorabile vittoria sulla pista di Spa Francorchamps.  Gené, per la prima volta in Russia (da buon turista ha fatto anche molte foto), si è detto stupefatto dall’attenzione e dalla competenza degli appassionati locali che gli hanno chiesto dettagli sulla professione di pilota e sulla Formula 1 in generale. Lo spagnolo ha effettuato una decina di giri al volante della F60, dando spettacolo con partenze brucianti, sgommate e accelerazioni da brivido. Marc è stato poi protagonista delle celebrazioni per i dieci anni di presenza Ferrari in Russia, partecipando sulla vettura di testa, una 458 Spider, alla parata organizzata dal mercato locale per festeggiare la ricorrenza. A Mosca c’era anche l’ex ferrarista Jean Alesi che ha a sua volta partecipato alla parata.





Nessun commento:

Posta un commento