Translate

giovedì 31 luglio 2014

ANNIVERSARY / 31 LUGLIO 1954. MARIMON, PRIMO PILOTA MORTO IN F1

(31/7/2014) Onofre Augustin Marimon, pilota argentino della Maserati, nato a Zarate, risulta alle statistiche anche per il fatto di essere stato il primo morto nell’ambito del campionato del mondo di F1. Il 31 luglio del 1954, 60 anni fa, perì infatti a causa di un rovinoso incidente occorsogli durante le prove del Gran Premio di Germania al Nurburgring http://www.youtube.com/watch?v=BRfTmuPGvGk. Apprezzato dal grande connazionale Fangio, si stava rivelando sempre più pilota veloce e competitivo. Dopo aver esordito nel 1951 con una Talbot Lago, approdò subito alla Maserati con la quale nel 1953 colse un ottimo terzo posto a Spa dietro Ascari e Villoresi. 
Il 1954, con il passaggio di Fangio alla Mercedes, poteva essere l’anno della consacrazione e al Gran Premio di Gran Bretagna, dopo essere partito dal fondo per non aver disputato le qualifiche per il ritardato arrivo delle vetture del Tridente (primo giro-monstre: 19 sorpassi), fece segnare il giro più veloce in gara…in coabitazione con altri sei piloti! A Silverstone, spuntò infatti il miglior tempo insieme a Gonzales e Hawthorn (Ferrari), Ascari (Lancia), Fangio (Mercedes), Behra e Moss (Maserati) e conquistò alla fine un altro terzo posto dietro Gonzales e Hawthorn. La gara seguente era il Nurburgring, ma non potè più  dimostrare di essere un pilota vincente.

Nessun commento:

Posta un commento