Translate

domenica 4 maggio 2014

SENNA TRIBUTE / IMOLA 1994 – 2014 / FOTOGALLERY


(4/5/2014) – Si è concluso oggi l’Ayrton Senna Tribute, la quattro giorni imolese organizzata da FormulaPassion.it tutta dedicata al campione brasiliano e al mondo che dei motori che lui amava, nel ventesimo anniversario della morte a Imola. Un dato: nel 2004 – decennale della scomparsa – nella foto ricordo alla fatidica curva del Tamburello erano in 22. Quest’anno, nel punto dove andò a schiantarsi, si sono accalcati in circa 25mila. Una partecipazione che ha sorpreso un po’ tutti e, nel contempo, la prova che Senna ha saputo incidere in pista ma anche nei cuori di chi lo seguiva e di chi ha cominciato a seguire la F1 dopo di lui, riconoscendogli doti non comuni. A Imola sono arrivati da tutta Italia e dall’estero, compresi 250 giornalisti. Nel prologo del 30 aprile - dopo la Messa officiata dal cappellano dei piloti, Don Sergio Mantovani - la diretta streaming della presentazione del libro di Giorgio Terruzzi “Suite 200, l’ultima notte di Ayrton”, dall’Hotel Castello a Castel San Pietro Terme dove Senna trascorse le ultime ore, ha fatto contare 25mila contatti in tutto il mondo. 

Poi tanti incontri con addetti ai lavori, colleghi, amici: è stato sviscerato ogni aspetto della sua vicenda umana e sportiva. C’è dunque ancora sete di conoscere le gesta, i ragionamenti, gli ultimi momenti di questo brasiliano dalla personalità profonda. Probabilmente l’edizione 2014 avrà un seguito: “Il progetto si svilupperà per avvicinare la gente, che se ne sta allontanando, al mondo dei motori e per esplorare il futuro di questa formula”, hanno detto gli organizzatori. MA ECCO LA FOTO GALLERY DI ALCUNI MOMENTI DELL’EVENTO. 

EZIO ZERMIANI E L'ING. BRUNO

DA SX: FORGHIERI, STICCHI DAMIANI, BRUNO, DALLARA, COPPINI E L'ING. ALDO COSTA PROTAGONISTI DELL'INCONTRO "L'EVOLUZIONE DELLA SICUREZZA IN FORMULA 1". FORGHIERI: "PER LA SICUREZZA, ENZO FERRARI MI PERMISE DI DISTRUGGERE 5 MACCHINE NEI CRASH TEST". DALLARA: "PIEDI PER TERRA. VEDO TROPPA SICUREZZA SULLA IMMUNITA' DEI PILOTI, MA SE LA VETTURA SI RIBALTASSE IN UN CERTO MODO..."

MINARDI E IL SUO EX ING. ALDO COSTA CON CURIOSA ESPRESSIONE. COSTA: "CON LE NUOVE POWER UNIT QUEST'ANNO SI CONSUMA IL 35% IN MENO. LA SICUREZZA? IL PUNTO CHIAVE E' L'ASSORBIMENTO DEGLI URTI"

EMANUELE PIRRO, MATTATORE DELLA PRIMA GIORNATA

ZERMIANI, JOE PALAZZOLI E L'ING. COPPINI

FRANCO PANARITI CON UN PIERLUIGI MARTINI IN PREDA AI RICORDI

PATRESE CON FIGLIO E ZERMIANI

ANDREA DE CESARIS, UN GRADITO RITORNO IN PUBBLICO

ANGELO PARILLA, ZERMIANI E CARLO CAVICCHI. PARILLA: "LO OSPITAVO A CASA MIA. AYRTON MANGIAVA DUE PIATTI DI SPAGHETTI ALLA CARBONARA. PECCATO CHE NON VINSE MAI IL MONDIALE KART"

ZOFF, ZERMIANI E LEO TURRINI
GUIDO SCHITTONE FU GRANDE ESTIMATORE DI SENNA. "FU GRANDE ANCHE NELLA COMUNICAZIONE. CON LUI INIZIARONO LE CONFERENZE STAMPA PER GRUPPI DI GIORNALISTI DELLA STESSA NAZIONE"
















2 commenti:

  1. Addio Andrea.
    Riposa in pace.

    RispondiElimina
  2. Addio Andrea. Veglia su di noi

    RispondiElimina