Translate

lunedì 5 maggio 2014

SENNA TRIBUTE / IMOLA 1994-2014. EMOZIONE 1 MAGGIO, 20 ANNI DOPO

(5/5/2014) - Il giorno 1 maggio è stato senz'altro il momento più intenso e toccante del Senna Tribute. Alle 14, ora di partenza del Gran Premio di 20 anni fa, ci si è incamminati a piedi verso la curva Tamburello (VEDI VIDEO SOTTO). 


video

La famosa curva non si affronta più in pieno grazie alla chicane che è uno dei tanti provvedimenti a favore della sicurezza post morte di Senna. In fondo già si scorge il muretto fatidico dello schianto. (FOTO SOTTO)


Ed eccoci in prossimità del punto esatto dove la Williams FW 16 di Senna, ormai senza controllo, puntò irreversibilmente verso il muro. Quel muro che Ayrton e Berger andarono ad ispezionare consapevoli della sua pericolosità. Ma non si poteva fare niente: SUBITO dietro scorre il fiume Santerno. (VIDEO SOTTO)


video

NELLA FOTO SOTTO, invece, una veduta della curva del Tamburello in uscita e poi le testimonianze dei tifosi appese alla rete.



Sul punto dove la carcassa della monoposto inglese si arrestò è stato allestito un palchetto. All'improvviso si sono materializzati Fernando Alonso, Kimi Raikkonen e Pedro De La Rosa che, seppur sullo sfondo, potete vedere NELLA FOTO SOTTO (Kimi di spalle sta firmando il pannello). Poi ha preso la parola anche Gherard Berger (FOTO)



C'erano altri piloti: Patrese, Trulli, Martini, De Cesaris, Pirro, Badoer. Alle 14.17, ora indimenticabile dello schianto al 7° giro del GP di S. Marino, un minuto di silenzio. Ma subito dopo, fortissimo, l'urlo dei fans accorsi in massa, dito indice ben puntato verso l'alto. Ayrton c'è ancora. (VEDI VIDEO SOTTO). E, a seguire, una foto di altre macchine lanciate verso la famosa curva. Ogni passaggio un pensiero per il campionissimo.


video



Nessun commento:

Posta un commento