Translate

mercoledì 12 marzo 2014

PEUGEOT VUOLE SAINZ PER LA DAKAR 2015

(12/3/2014) - Peugeot pensa già al 2015 e pensa ad un ritorno in grande stile alla Dakar. Una gara di grande impatto tecnico e di immagine come quella richiede un equipaggio all’altezza. Ed ecco che il nome che emerge sempre più decisamente è quello di Carlos Sainz. Lo spagnolo, grande campione dei rallies, 52 anni il prossimo 12 aprile, dovrebbe essere annunciato ufficialmente a breve insieme ad un altro forte veterano che risponde al nome di Stéphane Peterhansel (vincitore nel 2010 alla maratona ex delle dune e oggi sudamericana). 



Un altro nome in ballo è quello di Giniel de Villiers. La macchina che verrebbe messa loro a disposizione è una 208 T16 opportunamente modificata. Sainz ha partecipato anche quest’anno alla Dakar – con il tedesco Timo Gottschalk -  con un piccolo team privato, Buggy SMG, ma è stata un’esperienza alquanto tribolata. Dopo tanti problemi tecnici il madrileno è finito a ruote all’aria con qualche acciacco alla spalla fortunatamente di poco conto. Attualmente è consulente Volkswagen che domina nei rally. Peugeot, dopo i problemi che determinarono l’immediato stop al programma Endurance e Le Mans e la relativa tranquillità finanziaria raggiunta con l’ingresso nel capitale dei cinesi di Dongfeng, ricominciano dunque a pensare al loro DNA e le corse ne sono parte importante. Alla Dakar, i francesi hanno già scritto pagine importanti a fine anni ’80 con il grande Vatanen. Ora si ricomincia.

Nessun commento:

Posta un commento