Translate

lunedì 10 marzo 2014

MORTO L'ULTIMO NIPOTE DI HENRY FORD

(10/3/2014)E’ morto ieri, all’età di 88 anni, stroncato da una polmonite, William Clay Ford Sr, ultimo nipote superstite del fondatore della casa automobilistica americana, Henry Ford. Lui e il fratello Henry II erano figli di Edsel Ford, il cui padre è entrato nella storia delle quattro ruote come un pioniere e per aver reso l’automobile mezzo di locomozione alla portata di tutti (vedi leggendaria Ford T). Suo figlio, William Clay Ford Jr., è l’attuale presidente esecutivo Ford. William Clay Ford Sr, una vita nell’Azienda: entrato nel 1948, dopo la laurea alla Yale University, vi è rimasto fino al pensionamento avvenuto nel 2005, dopo aver ricoperto vari ruoli dirigenziali. Dunque, più di mezzo secolo ai massimi livelli nel mondo dell’automobile: ne avrà viste… Particolarmente attento allo sviluppo del design e dello stile, fu per esempio curatore del progetto anni ’50 Continental Mark II e tra i sostenitori dell’acquisizione, nel 1990, della Jaguar. Ma W.C. Ford Sr aveva anche altre passioni: nel 1963 acquistò la squadra della NFL dei  Detroit Lions - pare per una somma di 4,5 milioni dollari – e ne è rimasto presidente fino alla sua morte. In segno di lutto, Ford Motor Company ha disposto che le bandiere saranno a mezz’asta per 30 giorni in tutti i siti aziendali.

Nessun commento:

Posta un commento