Translate

venerdì 28 marzo 2014

HONDA, UNA CIVIC TUTTA NUOVA ALL'ASSALTO DEL WTCC

(28/3/2014) - Aragon, Barcellona, Le Castellet e Valencia:  dopo tutti questi test con la nuova Civic, Honda R&D e JAS Motorsport sono pronti per l'inizio del campionato FIA WTCC 2014 che prenderà il via il 13 aprile sul circuito cittadino di Marrakech. Dalla F.1 al Mondiale Turismo, il motorsport cambia: anche nel Wtcc è stato introdotto il nuovo Regolamento Tecnico FIA, che è il motivo per cui la vettura si presenta ora con un aspetto più aggressivo e muscolare oltre ad avere molta più potenza sotto il cofano. JAS Motorsport, che dal 1998 è partner ufficiale della Casa giapponese, è stata incaricata di costruire e sviluppare il telaio della vettura, mentre Honda R&D ha sviluppato un potente motore benzina turbo ad iniezione diretta 1,6 litri a 4 cilindri da 380 CV, ed infine Mugen ha fornito il supporto in pista. Lo scorso anno, prima stagione completa FIA WTCC per il Team Castrol Honda World Touring Car, Gabriele Tarquini e Tiago Monteiro hanno ottenuto tre vittorie ed Honda ha conquistato il titolo costruttori. La squadra ufficiale non cambia, ma arrivano due team privati Honda che godranno delle stesse specifiche. L’ungherese Norbert Michelisz avrà la terza Civic del Team privato Zengo Motorsport, grazie anche ad una vittoria ottenuta l'anno scorso a Suzuka, mentre la quarta Civic, gestita dal team privato italiano Proteam Racing, sarà affidata al pilota marocchino Mehdi Bennani.

MOTORE, TELAIO, SOSPENSIONI: TUTTO NUOVO!

Il nuovo regolamento consente il montaggio di un limitatore di diametro maggiore (da 33 mm a 36 millimetri) – quindi  la potenza aumenta - ed Honda R&D ha colto l'occasione per portare diverse evoluzioni per la versione 2014 del motore HR412 -E. Daisuke Horiuchi, Large Project Leader per lo sviluppo del motore WTCC presso Honda R&D spiega : "Oltre ad aver sviluppato una nuova fusione per il blocco motore e la coppa, olio abbiamo anche fatto grandi progressi per quanto riguarda l’aspirazione e la combustione. Dopo queste prime prove in pista, sono soddisfatto che tutte le simulazioni che abbiamo realizzato sul banco di prova siano state confermate durante le prove reali sulla pista. Il nostro unico compito è ora...


quello di eseguire la messa a punto e le piccole regolazioni per la gestione del motore". Commenta l'evoluzione tecnica della Honda Civic WTCC 2014, Andrea Adamo, Chief Designer, JAS Motorsport: "La nuova Civic WTCC non ha molto in comune con Civic dell’anno scorso. Tutto è nuovo: il telaio, il motore, le sospensioni, le parti aerodinamiche, anche le dimensioni degli pneumatici sono cambiate! Considerando che abbiamo iniziato il progetto nel settembre del 2013 e siamo stati in grado di eseguire i primi test intensivi della nuova Civic WTCC nel gennaio 2014, il nostro personale ha davvero fatto un lavoro incredibile in un breve lasso di tempo". In linea con la filosofia Honda di condividere le gioie di correre con i propri clienti, un "fan zone Honda" più interattivo sarà questa volta introdotto nel paddock delle gare europee del 2014 WTCC, dando agli spettatori la possibilità di avvicinarsi più che mai al mondo delle corse Honda. 

Nessun commento:

Posta un commento