Translate

martedì 25 marzo 2014

DOVE E’ FINITO DAVIDE VALSECCHI?



(25/3/2014) – Ehi, ma cosa sta facendo Davide Valsecchi? Il momento, per il pilota comasco, non deve essere affatto buono. L’ultimo Tweet risale addirittura all’inizio dello scorso mese di dicembre. Durissimo il colpo (basso) infertogli dalla Lotus di cui era terzo pilota (pagante). Fa male solo ricordare il voltafaccia del team inglese che preferì affidare il volante al finlandese Kovalainen nelle ultime due gare prive dell’operando Raikkonen. La scelta della Lotus è stata disastrosa: Kovalainen è stato inconsistente e si è bruciato, Valsecchi non ha trovato più sbocchi nel Circus Da signore, non vomitò subito su Boullier e soci e solo dopo un po’ definì l’addio. Destinazione America, IndyCar. Ma anche lì, pare proprio tiri una brutta aria: pochi posti e parecchi pretendenti ben riforniti di liquido - confermato da Vittorio Ghirelli - cosa di cui Davide difetta. Ha vinto in GP2 nel 2012 ma è chiaro che ormai quel titolo non assicura più un tubo. Anche questo è un aspetto deprimente delle corse di oggi. Todt e Berger pensano alle formula del passato ma il merito chi lo tutela? Trovo un’ultima intervista di Valsecchi su panorama.it, risalente a febbraio. Tramontata la possibilità di esordire negli States, parla di una chance nel Mondiale Turismo. Almeno. Inutile negare la delusione per l’epilogo della storia Lotus, dirimente per la sua carriera: “La scelta della Lotus mi ha sballato tutti i progetti…Quanto è successo mi abbia fatto molto male. Dal punto di vista sportivo, mi hanno tagliato le gambe….Ero vicinissimo a correre in F1 e ora probabilmente non succederà più… Ripeto, non credo che avrò altre possibilità in F1, me la sono giocata lo scorso anno… Sa perché ci sono rimasto davvero male? Perché agli occhi della gente io non sono stato all'altezza della situazione. E questo mi ha ferito e non poco”. Vi rendete conto? Sono le considerazioni tristissime di quello che solo un anno fa era la nostra migliore speranza! Si può andare avanti così???

1 commento:

  1. e incredibile che l italia non pensi ai suoi figli ma succede anche nel calcio come nella f1 essere italiano e vietato in italia

    RispondiElimina