Translate

giovedì 19 dicembre 2013

SPETTACOLO PERDUTO IN F1: SONDAGGIO DELL'EQUIPE

(18/12/2013) – Punteggio raddoppiato all’ultima gara: è una delle nuove regole della F1, alla ricerca dello spettacolo ahimè perduto. Vettel l’ha definita assurda, altri hanno “aperto” alla novità. Una cosa è certa: tutti, almeno nella seconda metà stagione,  hanno trovato nei gran premi un valido aiuto contro l’insonnia. Il grande quotidiano sportivo francese L’Equipe si è posto il problema e, sul web, ha invitato gli appassionati ad indicare quali cambiamenti auspicherebbero per dare più spettacolo alle corse della massima formula. Ebbene, su 4601 votanti, il 54% vede nella presenza di più fornitori di pneumatici il miglior espediente; il 17% ritiene utile allo scopo dotare tutte le squadre dello stesso motore e telaio seguiti a poca distanza, il 14%, da quelli che invece guardano con favore ad un sistema di griglia invertita (come d’altronde in molte altre categorie dell’automobilismo). Numerose altre, comunque, sono state le indicazioni pervenute: dall’abbandono del DRS al ritorno dei rifornimenti in corsa, da un sistema di handicap attraverso la maggiorazione di pesi alla minore severità dei commissari (quante volte si è dibattuto sulle penalità appioppate per un incidente di gara o meno?), dalla possibilità di effettuare più test pneumatici fino alla soppressione delle gare su piste poco spettacolari. Tutte proposte e desideri ben noti agli appassionati. Quella più probabile, a breve, può essere l’arrivo di un secondo fornitore di pneumatici. Il nome c’è già: la Michelin

Nessun commento:

Posta un commento