Translate

venerdì 20 dicembre 2013

NUOVA FERRARI, IL NOME LO DECIDERANNO I FANS


(20/12/2013) – Quale sarà il nome della nuova Ferrari? Preparatevi perché – lo ha annunciato il Presidente Montezemolo durante la tradizionale cena natalizia con i giornalisti - la scelta sarà fatta nel prossimo mese di gennaio insieme ai milioni di appassionati del Cavallino sparsi in tutto il mondo attraverso il web. Maranello si affida dunque alla rete per rendere più che mai social l’evento della presentazione della nuova Rossa per Alonso e Raikkonen - a fine gennaio (presto la data esatta) - tra l’altro sempre seguitissimo. Quest’anno, per il lancio della F138 si sono contati 83.000 utenti collegati contemporaneamente, un numero quasi uguale a quanti hanno seguito il matrimonio reale fra William e Kate (87.000), provenienti da 158 nazioni diverse. Ma il ricorso al web non è una novità: la Scuderia fu la prima a presentare in diretta una sua vettura on line, nel 1996. Da pochi mesi è inoltre attiva la pagina ufficiale della Scuderia su Facebook, che grazie al colombiano Giovanni Refugia Arceo, ha appena tagliato il traguardo dei 500.000 liker mentre la pagina dell’azienda veleggia oltre quota 12 milioni e mezzo. @insideferrari, l’account ufficiale su Twitter – attraverso il quale si può ad esempio seguire in diretta dall’interno del garage di Maranello lo svolgimento di un weekend di gara – conta più di 670.000 follower. Il sito della Scuderia ha superato ampiamente i 10 milioni di pagine viste (+13,5% rispetto al 2012) e ha avuto 3,5 milioni di visitatori unici (+28%) mentre le visite sono cresciute del 20% (da 4,5 a 5,5 milioni). Sono stati ben 227 i paesi da cui ci si è collegati: l’Italia è sempre la prima, seguita dalla Gran Bretagna, dalla Spagna, dagli USA e dal Brasile ma non mancano appassionati nella Repubblica Centrafricana o a Tonga. Fra gli incrementi più significativi c’è sicuramente la Finlandia (+554%): del resto, la notizia del ritorno di Kimi Raikkonen è stata la più cliccata dell’anno (166.119 accessi).

Nessun commento:

Posta un commento