Translate

venerdì 8 novembre 2013

ATTACCO AL MOTOR SHOW: CAZZOLA LANCIA IL SALONE AUTO DI MILANO!


(8/11/2013) – C’è la data: il 15 novembre al Circolo della Stampa di Milano, in corso Venezia. E’ lì che Alfredo Cazzola, ex patron del Motor Show, presenterà ufficialmente il progetto del “Salone Internazionale dell’Auto di Milano”. L’ipotesi di un nuovo salone italiano dedicato all’automotive si era immediatamente appalesata dopo l’annuncio-choc dell’annullamento dell’edizione 2013 del Motor Show di Bologna – nelle mani francesi della GL Events – per mancanza di adesioni.  Ora arriva la conferma e venerdì prossimo ne sapremo di più. Cazzola, libero da vincoli contrattuali che per cinque anni dalla cessione del Motor Show gli impedivano di mettere in campo una “creatura” concorrente, è subito sceso in campo e pare che possa contare su numeri e soprattutto idee nuove. Un percorso, evidentemente, avviato da tempo: impossibile mettere in piedi qualcosa di così grande in due mesi... Cazzola è stato sempre molto critico sulla gestione della kermesse bolognese seguita alla sua: “è stato azzerato il lavoro di trent’anni”, ha detto in tempi anche non sospetti, quando qualcuno invocava un suo intervento a fronte di numeri in calo. La situazione, negli ultimi anni è precipitata e forse solo Milano, con il traino dell’Expo 2015, potrà garantire all’Italia, Patria dei Motori, un salone degno per le quattro ruote. Vedremo: certo è che si è scataneta una guerra con, dall'altra parte, la Fiera di Bologna che non intende mollare. Il 19, quattro giorni dopo l'attesa conferenza stampa di Milano, l'assessore alle Attività Produttive della Regione Emilia Romagna, Muzzarelli, incontrerà il Ministro dello Sviluppo Economico Zanonato proprio per cercare soluzioni che salvaguardino la storica manifestazione felsinea. Si parla di una focalizzazione sull'auto ecologica e la mobilità sostenibile. Basterà per reggere la concorrenza - pare nello stesso, classico mese di dicembre! - dell'innovativo salone meneghino di Cazzola (tra l'altro fortemente appoggiato dalla potente Fiera Milano)?

Nessun commento:

Posta un commento