Translate

venerdì 6 settembre 2013

SKY BATTE F.1 4 A 3. Ieri a Monza partita di beneficenza della Nazionale Piloti


(6/9/2013) -  Come da tradizione, alla vigilia del Gp d’Italia è scesa in campo, in tutti i sensi, la Nazionale Piloti per una serata all’insegna della solidarietà. Allo stadio di Monza i campioni del volante hanno affrontato in una partita di calcio lo Sky Sport Team in occasione della manifestazione a scopo benefico “Playing For Children”. Ad affrontare la rappresentativa composta da volti noti dell’emittente televisiva, per la Scuderia Ferrari c’erano Felipe Massa, il test driver Pedro de la Rosa, Giancarlo Fisichella e Andrea Bertolini, tra i protagonisti del campionato FIA WEC con il team AF Corse. Insieme a loro anche Jules Bianchi, giovane talento della Ferrari Driver Academy di Maranello, quest’anno con la Marussia F1 Team. 


Massa e Fisichella

Ma c’erano anche veri habituèe della nazionale a scacchi come Riccardo Patrese, Ivan Capelli oltre Max Biaggi e l’ex Catheram Petrov. Per la cronaca, l’incontro si è concluso con il risultato di 4 a 3 a favore di Sky. A fare da prologo al match, l’incontro tra gli Scuderia Ferrari Club e Confindustria Monza e Brianza, con gli industriali brianzoli autori dell’unica rete segnata. Il ricavato dell’iniziativa – 51.000 euro raccolti fino a ieri cui vanno aggiunte le donazioni effettuate - andrà al “Comitato Maria Letizia Verga”, associazione di genitori che dal 1979 si occupa dello studio e della cura dei bambini malati di leucemia in cura all’ospedale San Gerardo di Monza, e alla “Dynamo Camp Onlus”, progetto dedicato a bambini e ragazzi ricoverati nei reparti pediatrici, day hospital e case famiglie.




C'erano anche i ferraristi Pedro De la Rosa e Andrea Bertolini

Nessun commento:

Posta un commento