Translate

venerdì 20 settembre 2013

GP NUVOLARI, PASSAGGIO IN DUE AUTODROMI (MODENA E IMOLA)


(20/9/2013) – Tra le grandi classiche di regolarità per auto storiche, il Gran Premio Nuvolari ,organizzato da Mantova Corse, Aci Mantova e Museo Tazio Nuvolari, conserva un fascino particolare. La 27^ edizione, da ieri al 22 settembre, si svolge secondo i calendari di Federation Internationale de l’Automobile (F.I.A.), Federation Internationale Vehicules Anciens (F.I.V.A.), Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (C.S.A.I.) e Automotoclub Storico Italiano (A.S.I.). Il richiamo al mitico pilota tanto amato da Enzo Ferrari – tra l’altro quest’anno è il 60° della sua scomparsa – ne fa annualmente un vero e proprio evento mondiale, confermato dalla puntuale e massiccia adesione tra i piloti italiani e scuderie internazionali. Il percorso di 1000 km, con partenza da Mantova e attraverso rinomate città d’arte come Siena, Arezzo, Ravenna e Ferrara, nell’edizione di quest’anno vedrà anche il passaggio all’interno di due autodromi: quello di Modena e il “Dino e Enzo Ferrari” di Imola, quest’ultimo per ben due volte. Altra novità, il transito nel Castello di Panzano,- frazione del comune di Castelfranco Emilia - , di proprietà del noto collezionista di auto e moto d’epoca Mario Righini (che custodisce la prima Ferrari). Serate di gala oggi a Milano Marittima presso l’Hotel Mare e Pineta e sabato 21 settembre di Gala al Grand Hotel Rimini. I partecipanti potranno poi ammirare gli incantevoli scenari toscani, così come attraversare i centri storici di Modena, Siena (con break nel Castello di Brolio, tenuta del Barone Ricasoli), Arezzo e ancora Ravenna e Ferrara, senza dimenticare la partenza e l’arrivo in piazza Sordello nel cuore di Mantova. (la classifica su http://www.gpnuvolari.it/ftp/2013/indexframe.html)

Nessun commento:

Posta un commento