Translate

mercoledì 11 settembre 2013

DUE MILIARDI DI EURO PER LA FERRARI. L'annuncio di Montezemolo


(11/9/2013) - “Nei prossimi cinque anni investiremo due miliardi di euro, tutti autofinanziati. La cifra non comprende gli investimenti per la Formula 1”: questo è l’annuncio che, in attesa di Raikkonen, Luca Cordero di Montezemolo ha fatto  al salone dell’Auto di Francoforte. Si tratta quindi di un aumento di 600 milioni di euro rispetto a quanto effettuato nell’ultimo quinquennio e il Presidente Ferrari ha poi ribadito la scelta di autolimitare la produzione: “Quest’anno e nel 2014 non produrremo più di settemila vetture per non perdere l’esclusività del brand. Su questa strategia c’è il totale accordo con l’azionista di maggioranza, la FIAT e il suo AD Sergio Marchionne. Il fatto di mantenere invariata la produzione comporterà un allungamento delle liste d’attesa che però valorizzerà ancor di più il marchio. Stiamo avendo un successo clamoroso negli USA, dove ci vorrebbero molte di più di duemila auto, e vanno bene anche Giappone, Hong Kong, dove presto festeggeremo il trentennale della nostra presenza, gli Emirati e, in Europa, la Germania insieme a Svezia, Danimarca e Finlandia. A fine anno apriremo uno show room a Casablanca, in Marocco, e poi a Baku, in Azerbaigian”. C’è però un’altra sfida da vincere: “Vogliamo però nello stesso tempo aumentare l’utile. – ha aggiunto – Per questo punteremo molto sul brand, dal quale prevediamo di ottenere un utile alla fine dell’anno di cinquanta milioni di euro: oggi nel mondo ogni minuto si vendono 95 prodotti col marchio Ferrari grazie ai nostri 60 negozi presenti in tutto il mondo e all’e-commerce, avvicinandoci così ai grandi marchi della moda”.

Nessun commento:

Posta un commento