Translate

lunedì 16 settembre 2013

NORVEGIA, BAGNO DI FOLLA E DI ACQUA PER LA FERRARI


(16/9/2013) - Oltre quattordicimila persone il primo giorno e ottomila il secondo, nonostante la pioggia: l’esibizione della Ferrari, per la prima volta in Norvegia, per il Rudskogen Motorfestival, è stata un grande successo. Marc Gené, sulla F10, ha prima effettuato due serie di giri, concluse da un paio di burn-out dimostrativi, e nella giornata successiva ha poi provato a far “sentire” di più la cavalleria a disposizione nonostante l’asfalto viscido (pioggia battente, poi, nella seconda serie di giri). “Sul bagnato si va naturalmente più piano ma credo che il pubblico abbia comunque avuto la possibilità di vedere quello che può fare una monoposto di Formula 1. – ha commentato il pilota spagnolo – Questa pista è davvero divertente per un pilota, anche in queste condizioni: ci sono dei punti in cui è veramente piacevole spingere a fondo, anche perché non ci si trova spesso a girare su un tracciato con queste caratteristiche, con dei saliscendi importanti, curve medie sopraelevate e un paesaggio circostante molto bello”. 
La pista lo ha davvero colpito: “E’ una pista – ha aggiunto- come ormai non se ne vedono più tante: faccio fatica ad immaginare che l’abbia disegnata Hermann Tilke, pensando a quelle che portano la sua firma in Formula 1. Qui sembra di stare sulle montagne russe: si sente davvero il piacere di guidare una vettura come una monoposto, anche perché ci sono tanti riferimenti esterni come gli alberi e le rocce che ti fanno rendere conto quanto vai veloce, un po’ come succede a Monza e, in parte, a Spa”. Credo che gli appassionati norvegesi, abbiano gradito i 115 chilometri percorsi dalla Rossa, probabilmente entusiasti anche del ritorno dello scandinavo Raikkonen.  “Il ritorno di Kimi è una bella notizia. – ha concluso Marc – Insieme a Fernando formeranno una coppia fortissima e molto esperta, l’unica composta da due campioni del mondo. La squadra conosce bene Kimi e lui conosce bene la squadra: sono certo che saprà fare benissimo insieme a noi dall’anno prossimo”. 

Nessun commento:

Posta un commento