Translate

martedì 9 luglio 2013

METTIAMOCI IN GARA PER ALESSIA POLITA. Costituita la Lady Polita Onlus

(9/7/2013) – E’ ora di accelerare per Alessia Polita. La giovane motociclista di Jesi, 27 anni, rimasta paralizzata alle gambe per la lesione alla 12a vertebra dopo l’incidente del 15 giugno scorso a Misano durante la seconda sessione di prove ufficiali del Campionato Italiano Velocità nella categoria Stock 600 (http://motor-chicche.blogspot.it/2013/06/tutti-con-alessia-polita-facciamo-il.html), è in attesa del semaforo verde per partire con la fisioterapia ma la nuova fase della sua vita si è già arricchita di tanti nuovi amici  e della Lady Polita Onlus. E’ l’Associazione costituita dalla sua famiglia e dagli amici più cari proprio per dare uno sbocco tangibile alla valanga di attestazioni di vicinanza, amicizia e affetto e alle concrete profferte di aiuto, certamente utili per rendere un attimo più sereno il futuro di Alessia. Allora, diamoci da fare: per contribuire è stato aperto un conto corrente presso la Banca delle Marche dove far convogliare tutte le donazioni (l'Iban è: IT53 C060 5521 2060 0000 0013 004 - Banca Marche). Messaggi e foto di sostegno possono intanto pervenire sulla Fan Page ufficiale di Facebook della Onlus: www.facebook.com/ladypolita51. La Lady Polita Onlus, viene precisato, avrà comunque finalità sociali più ampie, che verranno rese note per tempo, con l'obiettivo di alleviare le sofferenze anche di altre persone. Dal letto dell’Ospedale Bufalini di Cesena, Alessia ringrazia tutti e non demorde su nulla: è solo l’inizio di una nuova gara.  

Nessun commento:

Posta un commento