Translate

giovedì 27 giugno 2013

IL BARHAIN CONTINUA A PUNTARE SUI MOTORI

(26/6/2013) – Il Gran Premio del Barhain di F.1 vive da tre anni momenti di tensione: la primavera araba, lì si fa ancora sentire contro i regnanti e la sorte della gara ogni volta sembra a rischio. Comunque, dopo l’annullamento del 2011, la ripresa nel 2012 (con doppia gara per la GP2) e  poi quest’anno,  da quelle parti si punta ancora sui motori. Sarà il Viva Karting Track di Sakhir, infatti, a ospitare la prova finale del Campionato del Mondo CIK-FIA per le categorie KF e KF Junior, in calendario dal 21 al 23 novembre prossimi, per la prima volta nel Regno del Bahrain.  La manifestazione, che sarà la degna conclusione della stagione internazionale 2013, è stata presentata ad Aragon, in Spagna, a team e piloti delle due categorie, nel corso della prova d’apertura dell’Europeo CIK-FIA KF e KFJ. Il tracciato, che sorge nei pressi di Sakhir ed è parte della grande struttura che sul circuito automobilistico adiacente ospita il GP di Formula 1,  è versatile per diversi utilizzi nelle sue 10 differenti configurazioni – la versione adottata sarà quella da 1.414 metri di lunghezza - e predisposto con impianto di illuminazione che consente lo svolgimento delle gare in notturna. Una opportunità, questa, che sarà utilizzata nel Mondiale di novembre, che quindi si svolgerà nelle ore serali. 

Nessun commento:

Posta un commento