Translate

lunedì 10 giugno 2013

CANADA, UN INCIDENTE ASSURDO

(10/6/2013) – Sul GP del Canada è inevitabilmente calata una nera cappa di mestizia. L’incidente mortale del quale è stato vittima un commissario di percorso cancella tutta l’adrenalina dell’evento agonistico. Pochi giri al termine: il pilota della Sauber Esteban Gutierrez rientra ai box per un ultimo cambio gomme ma al rientro in pista, complici gli pneumatici anteriori ancora freddi, non riesce a sterzare e finisce subito fuori pista, senza conseguenze. Nelle fasi di recupero, al termine della gara, mentre la monoposto è sollevata e trasportata in pit lane da una gru il commissario in  qualche modo – la dinamica non è ancora chiara – viene colpito. Trasportato in tutta fretta all’ospedale non si potrà che constatarne il decesso. “Non ci può essere motivo per festeggiare”, ha twittato Alonso una volta appresa la notizia. Vincitori e vinti di questo settimo appuntamento iridato della stagione - aggiunge la Ferrari - tutti gli addetti ai lavori e gli appassionati che hanno seguito la gara dalle tribune o davanti alla televisione hanno dedicato certamente un pensiero a chi, ieri, ha perso la vita in una maniera assurda proprio mentre era protagonista – senza l’opera di persone come lui non si potrebbero disputare eventi come i Gran Premio di Formula 1 - di quella che era, sicuramente, la sua passione: le corse.

Nessun commento:

Posta un commento